Fifa, Platini: "Io migliore candidato alla presidenza"

2015-10-29 12:14:30
Fifa, Platini:
Pubblicato il 29 ottobre 2015 alle 12:14:30
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

"Non vogliono che mi presenti alle elezioni della Fifa, vedo un chiaro interesse a far di tutto per impedirmelo". Michel Platini va all'attacco in un'intervista rilasciata al quotidiano svizzero 'Le Roi' e risponde così a Joseph Blatter che lo ha accusato di essere tra i responsabili dello scandalo Fifa. "La verità è che non vogliono un ex calciatore al comando della FIFA".

Platini non ha alcuna intenzione di abbandonare il sogno di diventare il numero uno del calcio mondiale e spiega: "Se mi lasciassero fare quello che ho in mente avrei grandi possibilità di diventare il nuovo presidente - spiega l'ex Juve -. Ho ricoperto tutti i ruoli nel calcio: calciatore, allenatore della Nazionale francese, dirigente nel Nancy ed anche presidente del comitato organizzatore dei Mondiali del 1998 in Francia. Ora sono a capo della UEFA, l'organizzazione più potente, ho sempre ricoperto questi compiti con la massima onestà e sento che sarei la miglior opzione anche per la FIFA".

Nel frattempo Platini sta scontando la sospensione di 90 giorni inflitta dal Comitato Etico: "Credo che si tratti di una sanzione sproporzionata che non ha altro compito che quello di far passare in secondo piano la mia candidatura: non ho la possibilità di fare una campagna elettorale adeguata, rispetto agli altri non ho le stesse armi per vincere".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it