Fifa, Blatter e Platini stangati: otto anni di squalifica

2015-12-21 10:27:59
Pubblicato il 21 dicembre 2015 alle 10:27:59
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Sepp Blatter e Michel Platini condannati a 8 anni di squalifica per corruzione. E' questa la clamorosa sentenza emessa a Zurigo dal Comitato etico della Fifa, in merito all'inchiesta sul versamento di 2 milioni di franchi svizzeri versati nel 2011 dal presidente della Fifa al presidente della Uefa per una presunta consulenza svolta fra il 1998 e il 2002. Per i due massimi dirigenti del calcio mondiale una vera stangata con effetto immediato: sospesi da qualsiasi attività relativa al calcio, di livello nazionale o internazionale.

Il comitato, presieduto da Hans Joachim Eckert, ha ritenuto infatti che Blatter, 79 anni, abbia autorizzato un pagamento "senza alcuna base legale nell'accordo sottoscritto tra le parti il 25 agosto 1999". Inoltre, né nella sua dichiarazione scritta né durante la sua audizione, il dirigente svizzero è stato in grado di dimostrare la presenza di tale base legale e la sua affermazione di un presunto "accordo orale" non ha convito i giudici ed è stata respinta. Per quanto riguarda Platini, 60 anni, tramonta definitivamente l'idea di candidarsi alla presidenza della Fifa.