Fifa: anche gli sponsor vogliono cacciare Blatter

2015-10-03 09:17:26
Fifa: anche gli sponsor vogliono cacciare Blatter
Pubblicato il 3 ottobre 2015 alle 09:17:26
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Anche gli sponsor voltano le spalle a Sepp Blatter. Coca-Cola e McDonald's, due dei principali colossi che sostengono ogni anno con milioni di euro la Fifa e le sue manifestazioni, hanno deciso di prendere una posizione forte in merito allo scandalo che da mesi coinvolge la Federcalcio mondiale e i suoi vertici. Due comunicati durissimi nello stesso giorno, un accordo evidente per far fuori il numero uno della Fifa, che dal canto suo non sembra avere alcuna intenzione di mollare l'osso.
 
"Ogni giorno che passa l'immagine e la reputazione della Fifa continuano a essere sporcate - recita la nota emessa dalla Coca-Cola -. La Fifa ha bisogno di una riforma urgente e totale e questa può essere realizzata soltanto attraverso un approccio indipendente: per il bene del calcio, la Coca-Cola chiede al presidente di rilasciare le dimissioni immediatamente affinché possa cominciare un processo di riforma credibile e serio".
 
Poche ore dopo anche la McDonald's Corporation si allinea sulla posizione dell'altra multinazionale americana: "Gli eventi delle ultime settimane hanno continuato a peggiorare la reputazione della Fifa e la fiducia della gente nei suoi leader - spiega il comunicato -. Il presidente Sepp Blatter si dimetta immediatamente in modo che il processo di riforme possa procedere con la credibilità che è necessaria". Insomma: un vero e proprio attacco frontale. Blatter riuscirà a resistere anche stavolta?
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it