Serie D, Fidelis Andria-Gelbison 2-1: le pagelle

2020-01-06 13:01:51
Serie D, Fidelis Andria-Gelbison 2-1: le pagelle
Pubblicato il 6 gennaio 2020 alle 13:01:51
Categoria: Serie D
Autore:

Ecco le pagelle di Gianluca Losito per la partita Fidelis Andria-Gelbison, finita 2-1. 

Fidelis Andria
Matteo Segantini 5 - Dopo una serie di prestazioni convincenti il baby portiere delude: insicuro sui pochi tiri che gli arrivano, causa l'espulsione di Porcaro che condiziona la seconda parte di gara dell'Andria. 

Raffaele D'Orsi 7½ - Il bomber improvvisato dell'incontro. Doppietta da rapace d'area con due grandi colpi di testa. Bene anche dietro

Nicola Lanzolla 6 - Esordio più che discreto, guida la difesa con esperienza. Ingenuo in occasione del rigore concesso.

Davide Porcaro 5½ - Gioca una buona partita, macchiata dall'espulsione che complica la partita dei suoi. Tuttavia senza quel fallo sarebbe arrivato quasi sicuramente il gol avversario.

Ruben Nives 6 - Esordio diligente, senza sussulti positivi né negativi. (dall'88' Vincenzo Zingaro sv)

Giampiero Montemurro 4½ - Continua il vortice di prestazioni negativo dell'incursore andriese. Brutta stagione per lui

Gaetano Iannini 6½ - Prima grande prestazione dal suo ritorno ad Andria: molto attivo e anche abbastanza mobile, si inserisce un paio di volte fino all'area di rigore. Bene così

Simone Nannola 7 - É uno dei protagonisti della partita: corsa e dribbling la sua cifra tecnica, grande intesa con Sambou. La sua partita impreziosita da un assist.

Boubacarr Sambou 7½ - Grande esordio del 2000 gambiano, che mette in mostra tutte le sue qualità. É un calciatore versatile e intelligente. Gran colpo del ds Moscelli.

David Yeboah 5½ - Dà respiro con alcune corse palla al piede, ma é spesso inconcludente. Da rivedere

Loris Palazzo 5 - Prima insufficienza piena in 18 partite per lui: poco fantasioso e anche un po' appesantito. Può capitare
Giancarlo Favarin 7 - Gran partita dei suoi, guidati con coraggio dal loro mister, che fa le scelte giuste sia come formazioni sia come disposizione in campo durante la partita (giusto togliere Palazzo e non Yeboah). 

 

Gelbison
Bernardino D'Agostino 6 - I suoi lanci mancini sono la principale fonte di gioco della Gelbison. Può poco sui gol.
Davide Cassaro 5 - La Fidelis approfitta della sua lentezza attaccando spesso lo spazio alle sue spalle, lui non riesce a rimediare. Si perde Nannola sul primo gol. (Dal '72 Mauro Gori 6  - Troppo morbido su Sambou sul secondo gol andriese, ci prova almeno in fase d'attacco.)
 
Antonello Giordano 5½ - Guida la difesa come può, tuttavia non trasmette mai sicurezza e condivide con De Gregorio le colpe sul primo gol di D'Orsi.
 
Raffaele De Gregorio 5½ - Colpevole principale sul primo gol di D'Orsi, ma é il meno peggio del pacchetto arretrato. Dal suo lancio arriva il rigore procurato da Tandara.
 
Arturo Onda 5½ - Dal suo lato é una bella sfida under con Sambou e Nannola, che lui perde ma senza demeritare. Buon calciatore. 
 
Santiago Marin 6 - Uno degli ultimi ad alzare bandiera bianca dei suoi. Lotta fino alla fine.
 
Francesco Uliano 6½ - Il più tecnico e pericoloso dei suoi, sigla il rigore con un tiro perfetto e sfiora gol direttamente da corner, aiutato dal vento. (Dall'88' Antonio Maio sv)
 
Salvatore Esposito 5 - Non entra mai in partita, uno dei più negativi dei suoi. Spento (Dal 70' Carlo Zanghi 6 - Partecipa anche lui all'assalto offensivo senza risultati).
 
Alessandro Caruso 5½ - Forse il giocatore migliore in questa stagione della Gelbison gioca una partita anonima, tuttavia tiene Nives che non scende quasi mai su quel lato. Perde D'Orsi al novantesimo. 
 
Fabio Orlando 5 - Dovrebbe fungere da seconda punta di qualità ma non dà nulla alla sua squadra. (Dal 77' Madalin Tandara 6½ - Si procura il rigore, tanto basta a caratterizzare la sua prestazione.)
 
Felice Simonetti 5½ - La punta campana gioca male in fase di attacco, ma salva parzialmente la sua prestazione provocando il cartellino rosso di Porcaro. 
Luigi Squillante 5 - Passa a 4 quando l'Andria va in inferiorità numerica, rischiando troppo alla ricerca della vittoria. Il gioco non vale la candela. 
ARBITRO Marco Di Loreto 4½ - Male nelle decisioni principali: il rigore é quantomeno discutibile, visto che il pallone era tià diretto fuori. Espelle Favarin senza assicurarsi che le ingiurie siano arrivate da lui. Inadeguato alla situazione
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it