Ferrari, Vettel: "Rosberg o Hamilton? Non mi interessa, ma sono tedesco..."

2016-09-29 13:01:46
Ferrari, Vettel:
Pubblicato il 29 settembre 2016 alle 13:01:46
Categoria: Formula 1
Autore: Redazione Datasport.it

Come riuscire a trovarlo, in una stagione ben al di sotto delle aspettative, solo lui lo sa. Eppure Sebastian Vettel, forse rinfrancato dalla comunque buona prova nel Gp di Singapore (quinto dopo una rimonta iniziata dall'ultima fila), alla vigilia del weekend in Malesia sprigiona tutto il proprio buonumore: "Ci sono ancora sei gare da qui alla fine -, siamo migliorati, la vettura funziona bene e l'atmosfera è buona. Possibilità di vincere a Sepang? Ne abbiamo, idealmente potremmo anche vincerle tutte da qui alla fine. Lo penso sempre prima di ogni gara. L'obiettivo è il terzo posto in campionato e il secondo nei costruttori".

Se proprio in Malesia lo scorso anno Vettel ottenne la sua prima vittoria alla guida della Ferrari, ripetersi quest'anno contro queste Mercedes non sarà però per niente facile. Il Mondiale è roba a due tra Rosberg ed Hamilton, una lotta che a Vettel interessa relativamente: "Chi vincerà il titolo tra Nico e Lewis? Sinceramente non mi interessa - assicura Vettel -, ma se proprio devo scegliere qualcuno...beh, sono tedesco. Ad ogni modo preferisco guardare in casa nostra. Abbiamo ancora tanto lavoro da fare nel nostro garage".

Dello stesso avviso Kimi Raikkonen, che non si sbilancia sulla lotta iridata e pensa piuttosto a migliorare la sua Ferrari: "Sicuramente vincerà uno dei due piloti Mercedes - dice Raikkonen - ma non so chi dei due. Può capitare di tutto nelle ultime gare: basta che uno abbia un GP negativo e la situazione si ribalta. Noi puntiamo a migliorare e cercare di lottare con i migliori. Speriamo di poter vincere da qui alla fine, o almeno di stare lassù nelle posizioni di testa: possiamo farlo, nelle gare recenti ci siamo sorpresi di quanto fossimo vicini al top".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it