Fa Cup: il Liverpool si salva, è replay con l'Exeter

2016-01-09 08:00:40
Pubblicato il 9 gennaio 2016 alle 08:00:40
Categoria: Notizie Premier
Autore: Redazione Datasport.it

L'Exeter, club di quarta serie inglese, sfiora l'impresa storica: nel terzo turno di Fa Cup gli uomini di Tisdale inchiodano sul 2-2 il Liverpool. A St. James Park i Grecians passano in vantaggio con Nichols al 9’, ma Sinclair firma l'1-1 al 12'. Allo scadere del primo tempo l'Exeter torna avanti con Holmes, quindi è Smith al 73' a salvare Klopp: come da regolamento servirà il replay, ad Anfield Road, per decidere chi passerà ai sedicesimi.

Klopp visti i tanti impegni ravvicinati e gli infortuni è costretto a schierare una formazione imbottita di giovani: l'unico 'big' in campo è Benteke. I precedenti parlano chiaro: cinque sfide e altrettanti successi per il Liverpool, che proprio questa sera però vedrà interrompersi il filotto positivo contro la squadra attualmente in League Two. L'inizio è di quelli che non si scordano: palla dentro dalla destra e scivolata vincente di Nichols che fa esplodere lo stadio per l'1-0. La reazione Reds è immediata: pasticcio della difesa dell'Exeter e zampata felina di Sinclair che vale l'1-1. Il match è equilibrato, Ribeiro sfiora il raddoppio di testa, che arriva puntuale con una magia balistica. Al 46', direttamente da corner, Holmes inventa una parabola che sorprende Bogdan, mandando il Liverpool all'intervallo frastornato e sotto di un gol.

Nella ripresa è gara vera: cresce il ritmo dell'incontro e Benteke suona la carica con una poderosa incornata respinta miracolosamente da Olejnik. La replica arriva di nuovo da Ribeiro, con un altro colpo di testa fuori di un soffio. Il Liverpool soffre e lo spettro di un'eliminazione clamorosa si avvicina: a togliere le castagne dal fuoco ci pensa di nuovo la difesa dell'Exeter. Secondo svarione con un errore in fase di rinvio e dall'altezza del dischetto Smith deve solo appoggiare la palla in rete per il definitivo 2-2 al 73'. Negli ultimi venti minuti la formazione di Klopp tenta di evitare di rendere ancora più fitto un calendario già affollato, senza fortuna: servirà il replay ad Anfield Road per trovare il club che accederà ai sedicesimi.