FA Cup: il Chelsea mostra i muscoli, City strapazzato

2016-02-21 19:41:17
Pubblicato il 21 febbraio 2016 alle 19:41:17
Categoria: Notizie Premier
Autore: Redazione Datasport.it

Il Chelsea non fa sconti e travolge 5-1 il Manchester City nel quinto turno di FA Cup: contro una squadra piena zeppa di riserve Hazard e compagni vengono fuori alla distanza, punendo così la scelta di Pellegrini di preservare i titolari in vista della Champions. Faupala risponde al vantaggio iniziale di Diego Costa, poi la ripresa è a ritmo di Blues (Willian, Cahill, Hazard e Traore). Piange il Tottenham contro il Crystal Palace: Spurs eliminati dalla rete di Kelly.

Le danze a Stamford Bridge si aprono al 35': Fabregas pesca col tempo giusto il taglio di Hazard, che dal fondo scodella sulla testa di Diego Costa lasciato colpevolmente libero di colpire nel cuore dell'area di rigore. Il city risponde centoventi secondi dopo con un'azione in fotocopia. Triangolazione Garcia-Iheanacho che sorprende Baba, il nigeriano prende il tempo a Ivanovic e col sinistro serve l'inserimento di Faupala, bravo e fortunato nel deviare in rete dopo il tentativo di salvataggio tentato da Azpilicueta. L'illusione di Pellegrini di poter fare il colpaccio  si sgretola però nella ripresa: al 48' Willian anticipa il movimento e taglia fuori tutta la difesa battendo sul tempo Caballero su servizio di Hazard. Cinque minuti dopo l'ex Malaga si deve arrendere alla fucilata di Cahill. Il 4-1 della squadra di Hiddink arriva da calcio piazzato: dopo due assist, Hazard si toglie lo sfizio del gol sorprendendo il portiere avversario su una punizione dal limite.

Al 75' il subentrato Oscar si fa ipnotizzare da Caballero, reattivo nel parare il rigore assegnato da Marriner, ma il 5-1 arriva comunque al minuto 89. Traversone di Oscar, Traore passa davanti a Demichelis e senza guardare la porta trova una traiettoria beffarda che s'infila in rete. Per il City si tratta del terzo ko di fila tra campionato e coppa, i Blues invece  tengono viva la possibilità di alzare un trofeo prestigioso in un'annata finora disgraziata. Ai quarti anche il West Ham (che liquida con lo stesso risultato il Blackburn) e il Crystal Palace, capace di eliminare il Tottenham grazie ad un fendente di Kelly a fine primo tempo.