Fa Cup: Arsenal ai quarti, poker all'Hull City

2016-03-08 22:09:39
Pubblicato il 8 marzo 2016 alle 22:09:39
Categoria: Notizie Premier
Autore: Redazione Datasport.it

Torna a sorridere l'Arsenal che travolge con un netto 4-0 l'Hull City nel replay del quinto turno di Fa Cup. Dopo lo 0-0 maturato all'Emirates, i Gunners regolano al KC Stadium la squadra che milita in Championship grazie alle doppiette firmate da Giroud e da Walcott. Domenica i ragazzi allenati da Wenger torneranno di nuovo in campo per i quarti di finale della prestigiosa competizione nel match casalingo contro il Watford.

Wenger deve fare i conti con le numerose assenze e schiera il suo Arsenal con Walcott, Iwobi e Campbell alle spalle di Giroud. L'Hull City risponde con Powell dietro a Diomande. Al minuto 30 grande parata di Ospina sul tiro di Meyler deviato da un difensore. L'Arsenal si salva e al 41' passa in vantaggio: errore clamoroso dello stesso Meyler che, nel tentativo di retropassaggio, serve Giroud solo davanti a Jakupovic. Per lil francese è un gioco da ragazzi infilare la sfera sotto le gambe del portiere avversario. Al 44' i Gunners vanno ad un passo dal raddoppio con una sinistro dalla distanza di Gibbs che colpisce l'incrocio dei pali.

A inizio ripresa è ancora l'Arsenal a rendersi pericoloso con un tiro al volo di Elneny, messo sopra la traversa da Jakupovic. Al 66' Hull vicino al pari con un colpo di testa di Diomande che, deviato, sfila di un soffio a lato del secondo palo. Cinque minuti più tardi Giroud sigla la sua doppietta personale mettendo dentro il cross basso di Walcott. A calare il tris ci pensa lo stesso Walcott che al 77' infila Jakupovic con un piattone sul secondo palo sul perfetto servizio di Campbell. Il poker è servito all'88' ancora con Walcott che conclude in rete sul primo palo. L'Arsenal vince così 4-0 ma Wenger deve far fronte a nuovi infortuni come quello di Mertesacker (out nel primo tempo per un taglio alla testa) e quello di Ramsey, entrato nella ripresa ed uscito dopo pochi minuti per un problema muscolare.