F1, Massa sul caso Rossi: "Sto con Valentino fino alla morte"

2015-11-12 16:53:01
F1, Massa sul caso Rossi:
Pubblicato il 12 novembre 2015 alle 16:53:01
Categoria: Moto GP
Autore: Redazione Datasport.it

"Sto con Valentino Rossi fino alla morte: quel che hanno fatto gli spagnoli è stato davvero brutto". Anche Felipe Massa si schiera dalla parte del fenomeno di Tavullia: il pilota brasiliano, alla vigilia del Gran premio di casa, lascia da parte la F1 e sposta l'attenzione su quanto accaduto nelle ultime gare della MotoGP: "Nessuno dovrebbe aiutare un rivale in uno sport che non è di nazionalità e dove ognuno dovrebbe correre al massimo per se stesso", afferma il pilota Williams ai microfoni di Sky.

Anche Rossi ha le sue colpe, Massa lo sa ma trova comunque un'attenuante: "Valentino certamente ha sbagliato a Sepang perchè, seppur provocato, ha perso l'opportunità di tenere i piedi al loro posto - afferma sorridendo Felipe -. Era infuriato per quello che stava succedendo. Non voglio giustificarlo, ha pagato per quello che ha fatto, ma non era facile rimanere calmi in quella situazione". Poi una battuta sulla gara di Interlagos: "È sempre un grosso piacere correre in casa, dove ho iniziato e dove ho imparato tutto quello che so".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it