F1, Hamilton: "Pensavo di non farcela ma ci ho creduto"

2015-10-26 08:00:00
F1, Hamilton:
Pubblicato il 26 ottobre 2015 alle 08:00:00
Categoria: Formula 1
Autore: Redazione Datasport.it

E' un Lewis Hamilton rimasto senza parole quello che può far festa per la conquista del terzo mondiale. Il successo nel Gran Premio degli Stati Uniti sul circuito di Austin ha regalato il titolo iridato all'inglese della Mercedes che, sul podio, sembra incredulo: "Spero di aver divertito tutti con un bello spettacolo. Non riesco a esprimere quello che provo, devo ringraziare il team e tutto quello che ha fatto per me e anche la mia famiglia".

A pochi giri dal termine Hamilton era alle spalle di Rosberg ma un errore del tedesco ha regalato successo e titolo a Lewis: "Ho pensato molte volte che non ce l'avrei fatta, ma non ho mai smesso di crederci. Ho spinto e alla fine ho vinto. Non bisogna mai mollare e inseguire sempre i propri sogni e i propri desideri".

Infine un pensiero alla famiglia che l'ha sostenuto fin da bambino nel suo sogno di diventare pilota: "Sto pensando a mio padre ed io che tornavamo a casa cantando 'We are the champions'. Se sono campione del mondo tre volte lo devo a lui e alla mia famiglia, che mi hanno aiutato in tutto, ma anche ai miei tifosi, che mi hanno sempre trasmesso una grande energia positiva".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it