F1, Gp Russia: Hamilton davanti a Vettel, titolo vicino

2015-10-12 08:00:37
F1, Gp Russia: Hamilton davanti a Vettel, titolo vicino
Pubblicato il 12 ottobre 2015 alle 08:00:37
Categoria: Formula 1
Autore: Redazione Datasport.it

Lewis Hamilton vince il gran premio di Russia, 15esima prova del mondiale 2015 di Formula 1, e vede sempre più vicino il titolo iridato. Il britannico della Mercedes, che a Sochi precede la Ferrari di Vettel e la sorprendente Force India di Perez, allunga in classifica grazie al ritiro del compagno di squadra Rosberg, scattato dalla pole position, a causa della rottura del pedale dell'acceleratore in avvio.

Lo Zar a Sochi si conferma Lewis Hamilton. Il britannico della Mercedes bissa il successo dello scorso anno e arriva a 42 vittorie in carriera come Sebastian Vettel, secondo con la Ferrari. Hamilton è rimasto alle spalle del compagno di squadra Nico Rosberg, scattato dalla pole position, nei primi giri poi però il tedesco è stato costretto al ritiro per la rottura del pedale dell'acceleratore e così Lewis ha preso la testa della corsa, senza mai mollarla. Grande battaglia dietro, vivacizzata anche da due ingressi della safety car per i contatti tra Hulkenberg e Ericsson in avvio e per il botto per fortuna senza conseguenze di Grosjean.

Vettel ha conquistato un ottimo secondo posto grazie anche ad un bel sorpasso sul compagno di squadra Raikkonen al termine di un bel duello mentre terzo è Sergio Perez con la Force India, un podio conquistato grazie alla strategie e al cambio gomme anticipato rispetto agli avversari. Quarto è Felipe Massa su Williams, autore di una grande rimonta e bravo ad approfittare dell'incidente che ha messo fuori causa il compagno di squadra Bottas, toccato dal connazionale Raikkonen. Kimi ha chiuso quinto, arrivando al traguardo con la sua Rossa evidentemente danneggiata dalla battaglia, ma poi è ottavo perchè penalizzato di 30" per il contatto di cui sopra con Bottas. Completano la top ten Kvyat, Nasr, Maldonado, Button e Fernando Alonso, che portano a punti la McLaren-Honda.

Nella classifica piloti Hamilton si porta a 302 punti e potrebbe già laurearsi campione del mondo ad Austin, in Texas. Secondo si porta Vettel con 236 punti mentre Rosberg, costretto al ritiro, resta fermo a 229 punti. La Mercedes può festeggiare il titolo costruttori: la scuderia tedesca è a 531 punti mentre la Ferrari sale a 359.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it