F1, GP Malesia: Hamilton da capogiro, Ferrari comprimarie

2016-10-01 12:24:01
F1, GP Malesia: Hamilton da capogiro, Ferrari comprimarie
Pubblicato il 1 ottobre 2016 alle 12:24:01
Categoria: Formula 1
Autore: Redazione Datasport.it

Nel giorno in cui Lewis Hamilton fa registrare un'impressionante record della pista, è ufficiale il sorpasso della Red Bull alla Ferrari. L'inglese della Mercedes conquista la pole position del GP Malesia, 16esima prova del Mondiale di F1. Per lui un tempo mai visto sulla pista di Sepang: 1'32"850, il campione del mondo è il primo nella storia del circuito a scendere sotto il muro dei 33". Prima fila tutta Mercedes con Rosberg (+ 0"414) che si prende la seconda posizione all'ultimo tentativo, poi le Red Bull e in terza fila le Ferrari.
 
E qui arrivano le note dolenti. Ad inizio stagione il Cavallino stesso parlava di una monoposto che potesse competere per il Mondiale con la Mercedes: ai proclami seguono i fatti, e i fatti rivelano una Ferrari che a sei gare dalla fine della stagione non solo è lontana anni luce dalle Frecce d'argento, ma è anche stata nettamente sorpassata dal ritorno delle Red Bull. Verstappen è terzo a + 0"570 dalla pole, Ricciardo quarto a + 0"617; poi Vettel (+ 0"734) e Raikkonen (+ 0"782) che ormai hanno un ruolo da semplici comprimari.
 
E' la gara che conta, e Sepang può sicuramente riservare sorprese. Il passo gara della Rossa sembra essere leggermente migliore di quello delle Red Bull, che sul giro secco però sono molto vicine al tempo di Rosberg. Occhio anche alla variabile pioggia, visto che proprio nel finale delle qualifiche sul circuito malese si sono addensati pesanti nuvoloni. Ma intanto la Ferrari appare triste e depressa, e basta vedere la faccia di Vettel in questi giorni per capire tante cose...
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it