F1, GP Brasile: gioia Rosberg, terzo Vettel

2015-11-16 08:00:00
F1, GP Brasile: gioia Rosberg, terzo Vettel
Pubblicato il 16 novembre 2015 alle 08:00:00
Categoria: Formula 1
Autore: Redazione Datasport.it

Successo mai in discussione nel Gran Premio del Brasile per Nico Rosberg: ad Interlagos il tedesco, partito in pole position, va a prendersi il quinto successo stagionale  (il secondo consecutivo) mettendosi alle spalle il compagno di squadra Lewis Hamilton e chiudendo i conti per la medaglia d'argento della classifica piloti. Completa il podio la Ferrari di Sebastian Vettel, quarto posto per Raikkonen: Rosse che non riescono mai nemmeno ad avvicinarsi al ritmo tenuto dalle Mercedes.

Sul circuito José Carlos Pace posizioni cristallizzate sin dalle prime curve, con Bottas unico in grado di scalare qualche posizione in partenza (il finlandese, partito settimo, dopo due curve si ritrova già alle spalle di Raikkonen). Cambia qualcosa in testa, ma solo per un attimo, quando al giro 14 Rosberg e Vettel rientrano contemporaneamente ai box per il cambio gomme. Hamilton prova a mettere il gap necessario tra lui e il figlio di Keke, ma quando il britannico esce dalla pit lane dopo il rifornimento si ritrova nuovamente alle spalle dell'altra Mercedes. Da lì in poi sarà un monologo Mercedes, con Hamilton che non riesce mai ad avvicinarsi abbastanza per provare la stoccata. Merito della gara perfetta di Rosberg, che sfrutta al meglio tutta la gomma a disposizione e sale così sul gradino più alto del podio per la quinta volta in stagione. I 297 punti in classifica piloti consentono al tedesco di tenere a distanza necessaria Vettel, che sale a quota 266: per il quattro volte campione del mondo la consolazione di essere diventato l'esordiente in Ferrari con più podi di sempre in una stagione, tredici. Appuntamento finale tra due settimane ad Abu Dhabi, per stappare l'ultimo champagne del Mondiale 2015.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it