F1: Ecclestone \"Gp Bahrain? Non ad agosto\"

2011-03-03 16:29:52
Pubblicato il 3 marzo 2011 alle 16:29:52
Categoria: Formula 1
Autore: Redazione Datasport.it

Il Gran Premio del Bahrain si potrebbe recuperare a fine stagione. Ne è convinto Bernie Ecclestone. Il "padrino" della Formula 1, diversamente da quanto affermato nell'intervista a Formula1.com martedì scorso, oggi alla BBC afferma che l'opzione estiva, ad agosto (fra il GP d'Ungheria dell'11 ed il Belgio il 29, ndr), è da scartare anche per le elevate temperature in quel periodo nel piccolo regno del Golfo Persico, preferendo un periodo più fresco a fine stagione, facendo magari il cambio con la gara del Brasile, il 7 novembre.

"Vedremo cosa possiamo fare. Forse possiamo cambiare con il Brasile, qualcosa del genere - ha detto alla BBC -. Io non so, come è probabile, se vi sarà pace in Bahrain. Ma se non c'è, troveremo un modo. Sono nostri grandi sostenitori, e lo stanno diventando sempre di più - aggiunge Ecclestone - Abbiamo molto più sostegno in Bahrain di quanto non ne avevamo quando abbiamo corso per la prima volta lì. Dobbiamo dimenticarci di agosto, però, perchè fa troppo caldo. Fa troppo caldo per il pubblico a sedersi in tribuna quando ci sono oltre 40 gradi".

Ecclestone ha aggiunto che una decisione è attesa all'inizio della prossima settimana. "Sì. Prima che si riunisca il consiglio mondiale della Fia dobbiamo fare una proposta", ha aggiunto, negando che l'annullamento della gara di Sakhir possa danneggiare la F.1. "Niente affatto. E spero che le cose si risolveranno pacificamente in Bahrain e possiamo cercare di trovare una data nel corso dell'anno".