Europa League: Sparta Praga-Lazio, le probabili formazioni. Live

2016-03-09 08:45:19
Pubblicato il 9 marzo 2016 alle 08:45:19
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

 
Raggiungere i quarti di Europa League per nobilitare una stagione sin qui fallimentare. E' questo l'obiettivo della Lazio, la cui annata era iniziata coi playoff di Champions League e sotto i migliori auspici: è invece arrivata subito l'eliminazione ad opera del Bayer Leverkusen, mentre in campionato la squadra di Pioli naviga a metà classifica nell'anonimato. Ecco perché l'ottavo d'andata contro lo Sparta Praga è una gara da non fallire, tenuto anche conto del fatto che i biancocelesti sono l'unica italiana rimasta.
 
Dopo l'exploit dello scorso anno con Napoli e Fiorentina in semifinale, i sedicesimi dell'Europa League 2015-16 hanno fatto fuori sia i partenopei che i viola. E' rimasta solo la Lazio, capace di eliminare il Galatasaray con due ottime prove e di usufruire di un sorteggio che pare agevole per gli ottavi. Non bisogna però sottovalutare i cechi, secondi in Synot Liga con 6 punti di svantaggio sul Viktoria Plzen e vincitori sul Krasnodar nel doppio confronto dei sedicesimi.
 
I precedenti. Sparta Praga e Lazio si sono incontrate quattro volte nella loro storia europea: nella fase a gironi della Champions 2000/01 gli uomini di Eriksson s'imposero 3-0 all'Olimpico con doppietta di Simone Inzaghi e gol di Simeone, mentre allo Stadion Letnà fu Ravanelli a regalare l'1-0 agli ospiti. Tre anni dopo, sempre nel girone di Champions, fu invece lo Sparta ad avere la meglio con un 2-2 all'Olimpico (reti di Sionko e Poborsky per i cechi, doppietta di Inzaghi per i padroni di casa) e un 1-0 in casa (gol di Kincl al 93'). 

Le probabili formazioni di Sparta Praga-Lazio, in campo giovedì alle 21.05:
 
Sparta Praga (4-2-3-1): Bicik; Brabec, Costa, Holek, Zahustel; Vacha, Marecek; Frydak, Dockal, Fatai; Lafata. All: Scasny.
Lazio (4-3-3): Marchetti; Konko, Bisevac, Hoedt, Lulic; Lulic, Biglia, Parolo; Candreva, Matri, Felipe Anderson. All: Pioli.