Europa League: Roma-Lione 2-1, le pagelle

Pubblicato il 16 marzo 2017 alle 23:32:02
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Roma-Lione, terminata 2-1

ROMA


Alisson 6.5 Incassa il gol di testa di Diakhaby al 16' ma per il resto della gara si rivela davvero insuperabile con interventi sempre pronti ed efficaci.
Rudiger 6.5 Determinato in difesa e pronto anche a sganciarsi ed offendere appena ne ha l'occasione.
Bruno Peres 6 Sfrutta a pieno la fascia destra percorrendola su e giù in continuazione per dare il suo contributo alla manovra offensiva giallorossa, peccato pecchi di precisione a scapito del grande impegno profuso. Al 59' Spalletti lo rileva inserendo El Shaarawy.
Fazio 6.5 Autoritario e deciso in fase di contenimento, solita sicurezza per la compagine capitolina.
Manolas 6.5 Consueta difesa da mastino per il grintoso difensore giallorosso che concede davvero poca libertà di movimento agli attaccanti avversari.
Mario Rui 6.5 Gara di grande sacrificio ed impegno per il centrocampista capitolino che non si esime un solo istante dall'ingaggiar battaglia contro gli avversari transalpini. Al 76' cede spazio a Perotti.
De Rossi 7 Grandissima intensità del capitano giallorosso che lotta come un redivivo gladiatore nell'arena. Suo l'assist che al 18' vale il pareggio di Strootman. All'84' cede spazio a Totti.
Strootman 7 Un martello pneumatico che picchia verso la metà avversaria senza un attimo di pausa. Suo al 18' il gol che vale il prezioso pareggio.
Nainggolan 6.5 Coraggioso e generoso, si avventa come un leone su ogni pallone per cercare di sradicarlo dai piedi avversari e rilanciare le azioni d'attacco dei suoi.
Perotti s.v. In campo solo dal 76' al posto di Mario Rui. Non giudicabile.
Dzeko 6 Il bomber giallorosso lotta con grande cuore contro l'arcigna retroguardia francese che lo stringe in una morsa letale impedendogli più volte di segnare.
Totti s.v. In campo solo dall'84' al posto di De Rossi. Non giudicabile.
Salah 6.5 Tempestoso l'egiziano che quando spinge sull'acceleratore diventa letteralmente inafferrabile per la difesa ospite.
El Shaarawy 6.5 In campo dal 59' al posto di Bruno Peres. Il suo ingresso dona nuova carica offensiva alla manovra giallorossa. Suo il cross decisivo che al 60' vale l'autorete di Tousart.
All. Spalletti 6.5 I suoi lottano e giocano da grande squadra. Assaltano la porta avversaria per oltre 90 minuti e vincono per 2-1. Peccato manchi il gol decisivo che avrebbe permesso un meritato passaggio di turno. Fuori a testa alta.

LIONE
Lopes 8Jallet 7 - Rafael s.v. - Mammana 6.5 - Morel 6.5 - Yanga-mbiwa s.v. - Diakhaby 7.5 - Tolisso 6.5 - Tousart 5.5 - Valbuena 6.5 - Gonalons 6.5 - Fekir s.v. - Lacazette 5.5 - Cornet 6 - All. Genesio 6.5

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it