Europa League: pazza Roma, con l'Austria Vienna è 3-3

2016-10-20 23:43:37
Europa League: pazza Roma, con l'Austria Vienna è 3-3
Pubblicato il 20 ottobre 2016 alle 23:43:37
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Finisce 3-3 la partita tra Roma e Austria Vienna, di scena all’Olimpico e valida per la 3a giornata del girone E di Europa League. Apre le marcature Holzhauser al 16’ ma El Shaarawy ribalta con una doppietta al 18’ e 34’. Nella ripresa Florenzi sigla il 3-1 sul grande assist di Totti. Nel finale l'Austria Vienna, grazie alle reti di Prokop e Kayode, pareggia i conti. Tre punti gettati alle ortiche dalla formazione di Spalletti, che aveva gestito la gara fino all'82’.
 
Il primo pericolo arriva al 7’ quando Florenzi prende la mira e calcia nel sette ma il portiere ospite devia in corner. Al 16’ l’Austria si porta in vantaggio con un gran gol di Holzhauser sull’errore di Juan Jesus. Al 18’ arriva però il pareggio di El Shaarawy che scavalca Almer con un pallonetto. Al 24’ il portiere Almer deve lasciareil campo per un problema muscolare. Al 34’ però El Shaarawy buca anche lui, su un illuminante assist di Totti.
 
La ripresa procede sui binari del primo tempo, con la Roma che detta i tempi di gioco. Al 69’ Totti regala ai suoi tifosi un’altra magia: assist perfetto per Florenzi, che deve solo appoggiare in rete con il destro. Nel finale succede di tutto: al 82’ il neo entrato Prokop mette in rete un facile tap-in e al 84’ Kayode sigla il pareggio su un’incredibile dormita della difesa giallorossa. Folle il finale di gara della formazione di casa, prossimo turno con la rivincita in Austria.
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it