Europa League: pazza Inter, il Celtic la riprende al 93'

2015-02-20 08:00:00
Europa League: pazza Inter, il Celtic la riprende al 93'
Pubblicato il 20 febbraio 2015 alle 08:00:00
Categoria: Europa League
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Celtic-Inter: cronaca, pagelle e tabellino

John Guidetti è il nome che turberà la notte nerazzurra. A Glasgow finisce 3-3 tra Celtic e Inter, dopo una gara a dir poco pirotecnica. Doppio vantaggio milanese con Shaqiri-Palacio, quindi Armstrong e un'autorete di Campagnaro riequilibrano la sfida: ancora l'argentino su papera di Gordon trova il 2-3 nel finale di primo tempo. Al 93' la beffa, firmata dal neoentrato svedese. Ritorno fra sette giorni a San Siro: i ragazzi di Mancini partiranno comunque favoriti, in virtù dei tre gol segnati in trasferta.

Mancini smentisce i pronostici della vigilia e lascia di nuovo fuori Kovacic: gioca Kuzmanovic, Shaqiri agisce alle spalle della coppia Icardi-Palacio. L'Inter parte forte e alla prima occasione passa: al 4' Kuzmanovic trova il varco per Shaqiri che esplode un mancino volante contratto da Gordon. Sulla respinta lo svizzero non sbaglia e firma lo 0-1. La squadra di Mancini gioca a cento all'ora: al 13' ecco il raddoppio grazie ad un pasticcio della difesa scozzese, Palacio è più lesto di tutti e insacca. Arriva poi il blackout nerazzurro: al 24' Armstrong fulmina Carrizo, dopo cento secondi Campagnaro per anticipare ancora il giovane scozzese infila la palla nella sua porta. Le sorprese non finiscono qui: lancio lungo di Medel al 45', papera assurda di Gordon e palla consegnata a Palacio, per la più facile delle doppiette. Si va al riposo sul 2-3.

Nella ripresa i ritmi sono di nuovo alti: gli spazi aumentano, le squadre si allungano e si gioca con grande intensità. Shaqiri è in serata di grazia, ma Gordon si riscatta parzialmente con una grande parata al 53'. Partita tambureggiante: ogni volta che il Celtic getta la sfera in area nerazzurra arriva un brivido per la retroguardia. Ranocchia e Juan Jesus soffrono tantissimo: Carrizo per due volte si salva di piede (prima su Mackay-Steven, poi su Griffiths). Dalla girandola dei cambi esce Guidetti: al 93' stop di petto a centroarea e meravigliosa girata che non lascia scampo al portiere nerazzurro e fa 3-3. Al 95' c'è ancora spazio per la replica dell'Inter: punizione di Shaqiri, ma questa volta Gordon si supera, blinda la propria porta e riscatta l'errore del primo tempo. Si torna in campo fra sette giorni, a San Siro.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it