Europa League: Napoli, Fiorentina e Lazio all'esordio

2015-09-17 09:16:05
Europa League: Napoli, Fiorentina e Lazio all'esordio
Pubblicato il 17 settembre 2015 alle 09:16:05
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Si alza il sipario sull'Europa League: al via la fase a gironi, primo atto della corsa verso la finale di Basilea. La spedizione italiana si apre al San Paolo, dove alle 19 scatterà l'ora di Napoli-Bruges. In serata, con fischio d'inizio alle 21.05, gli altri due incontri 'nostrani': la Fiorentina attende il Basilea, mentre sulla carta l'impegno più complicato è per la Lazio, impegnata nella difficile trasferta in Ucraina, sul campo del Dnipro.

Serata speciale per Maurizio Sarri: il tecnico partenopeo fa il suo debutto in Europa. Il match con il club belga sarà già decisivo, quantomeno per gli umori della piazza napoletana. Dopo un pessimo avvio di campionato (due pareggi e una sconfitta) il Napoli, inserito nel girone D, è chiamato ad una risposta: speranze affidate al solito Higuain, supportato per l'occasione da Mertens e Insigne. Probabile opportunità dal primo minuto anche per Koulibaly e Ghoulam, con l'innesto di Jorginho e David Lopez in mediana.

Le probabili formazioni:

Napoli (4-3-1-2): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; David Lopez, Jorginho, Hamsik; Insigne, Mertens, Higuain. All.: Sarri.
Bruges (4-2-3-1): Bolat; Meunier, Simons, Mechele, De Bock; Vormer, Claudemir; Diaby, V. Vazquez, Vanaken; Vossen. All.: Preud'homme.

Appuntamento in Ucraina per la Lazio: dopo la cocente eliminazione con il Bayer Leverkusen nei preliminari di Champions i ragazzi di Pioli si tuffano in Europa League, inseriti nel girone G. Avversario tosto il Dnipro, finalista della passata edizione ma oggi senza due protagonisti del calibro di Kalinic e Konoplyanka. In cantiere un leggero turnover: Felipe Anderson dovrebbe trovare una maglia da titolare, Konko è pronto per rilevare Basta sulla corsia di destra, Onazi al fianco di Parolo in mediana con Kishna e Milinkovic-Savic ad innescare il redivivo Matri. Ancora out De Vrij e Biglia.

Le probabili formazioni:

Dnipro (4-4-2): Boyko; Matheus, Anderson Pico, Gueye, Douglas; Tomecak, Edmar, Leo, Fedorchuk; Seleznyov, Rotan. All: Markevych.
Lazio (4-2-3-1): Marchetti; Konko, Gentiletti, Hoedt, Radu; Onazi, Parolo; Felipe Anderson, Milinkovic-Savic, Kishna; Matri. All: Pioli.

Fiorentina-Basilea, match del girone I, si apre nel segno di Paulo Sousa: il tecnico portoghese affronta subito il suo recente passato, ossia la formazione svizzera allenata nella scorsa stagione. Le scelte: Kalinic è in vantaggio su Babacar, coadiuvato da Mati Fernandez e Ilicic. Opportunità fra i titolari anche per il nuovo acquisto Blaszczykowski, mentre Pasqual farà rifiatare Alonso. In porta esordio viola ed europeo per Sepe.

Le probabili formazioni:

Fiorentina (4-3-2-1): Sepe; Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Roncaglia, Pasqual; Suarez, Blaszczykowski, Badelj; Ilicic, Mati Fernandez; Kalinic. All: Sousa.
Basilea (4-2-3-1): Vaclik; Degen, Samuel, Suchy, Lang; Xhaka, Kuzmanovic; Kakitani, Delgado, Bjarnason; Embolo. All: Fischer.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it