Europa League, Napoli-Bruges: formazioni, diretta, pagelle. Live

Pubblicato il 18 settembre 2015 alle 08:00:00
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni Napoli-Bruges: cronaca, pagelle e tabellino

Il Napoli risponde alle critiche dopo l'avvio deludente di campionato. La formazione di Sarri vince 5-0 all'esordio in Europa League: nella prima giornata del Girone D, battuto il Bruges al San Paolo 5-0. Callejon e Mertens autori di una doppietta, a segno anche Hamsik. Nell'altra sfida del girone vittoria di misura del Midtjylland sul Legia Varsavia.

Nel Napoli 4-3-3 con Mertens e Callejon di supporto a Higuain, a centrocampo senza Allan e Valdifiori c'è la 'vecchia guardia' con David Lopez e Jorginho. Preud'homme risponde con lo stesso schema, Bolingoli e Pereira in attacco ai lati di Diaby. Il match è subito in discesa per la squadra di Sarri: al 5' cross beffardo di Callejon che s'insacca sul palo lontano dopo l'errore di Bolat. La formazione belga reagisce e al 9' Jorginho per poco non procura rigore ai danni di Diaby in piena area.  Il Napoli va forte in attacco e al 19' fa 2-0 grazie all'inserimento perfetto di Mertens sul cross di Callejon dalla destra. Il Bruges dimostra buona personalità tornando a farsi vedere dalle parti di Reina, ma viene punito per la terza volta dai padroni di casa dimostrando la fragilità difensiva che ha segnato anche l'inizio di stagione in Belgio: al 25' Jorginho su punizione libera Mertens che indisturbato in diagonale completa la doppietta personale. Poche occasioni nel finale di frazione, il Napoli abbassa i ritmi: si va al riposo tra gli applausi del San Paolo.

La ripresa si apre con un cambio negli ospiti: Izquierdo entra per Bolingoli-Mbombo. Il copione è lo stesso del primo tempo: Napoli in gestione del match e la qualità offensiva determinante anche nella ripresa. Al 53' il poker azzurro: sul filtrante di Mertens pasticcio firmato Vormer-Bolat, Hamsik a porta vuota non puo' sbagliare. Cinque minuti più tardi miracolo di Bolat sulla conclusione da distanza ravvicinata di Mertens dopo la triangolazione con Hamsik. L'obiettivo è far entrare nel tabellino dell'incontro Higuain ma l'argentino si ferma al palo al 70' prima di lasciare spazio a Gabbiadini. Entra anche Allan e dai suoi piedi parte il lancio perfetto per il 5-0 di Callejon. Nel finale lo spagnolo spreca l'occasione della possibile sesta rete. Finisce 5-0: prima gioia stagionale per Maurizio Sarri, resta il dilemma sul modulo con la prestazione odierna convincente firmata dallo schema 'Benitez' e senza trequartista..

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it