Europa League: Lazio-Galatasaray 3-1, le pagelle

2016-02-25 22:08:27
Pubblicato il 25 febbraio 2016 alle 22:08:27
Categoria: Pagelle Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Lazio-Galatasaray, terminata 3-1

LAZIO

Marchetti 6 Incolpevole sul gol, non è chiamato a grandi interventi: attento in diverse situazioni.
Konko 6.5 Alterna giocate da vero cavallo di fascia ad altre più confusionarie: la grinta c'è sempre.
Bisevac 6 Non concede un millimetro a Podolski, poi però non segue il taglio di Yasin che segna.
Mauricio 6.5 Un muro sulle palle alte, fa salire la squadra con ordine: Bisevac non lo segue sul gol subìto.
Radu 6.5 Per un tempo si limita a difendere, poi prende coraggio: suo l'assist per il gol di Klose.
Candreva 7 Entra e cambia marcia alla squadra: mette lo zampino su tutti i gol, giocatore imprescindibile.
Biglia 6.5 Dai sui piedi partono le azioni più pericolose, tra cui il corner per il gol di Parolo: geometra.
Parolo 7.5 Vero metronomo, esempio per i compagni: l'inserimento il suo pezzo forte e così sblocca il match.
Felipe Anderson 6 Primo tempo spento e ripresa non certo brillante: ha il grande merito di insaccare il raddoppio.
Lulic 5.5 L'unica insufficienza in casa Lazio: un primo tempo opaco, un inizio ripresa in difficoltà.
Milinkovic-Savic 6.5 La componente fisica che mette nel primo tempo è da leader: fa a sportellate con tutti.
Matri 6.5 Poco servito nel primo tempo, nella ripresa centra il palo e serve l'assist a Felipe Anderson.
Klose 7 Insieme a Candreva, entra e trascina i biancolesti con grande intensità: segna e si sblocca!
All. Pioli 7 Primo tempo di attesa, poi quando i ritmi salgono inserisce Candreva e Klose e vince: perfetto.

GALATASARAY Muslera 6, Chedjou 5, Balta 6, Denayer 6, Carole 5, Donk 5.5 (Kisa s.v.), Sarioglu 5 (Adin 5.5), Inan 5.5, Sneijder 5.5, Oztekin 6. Podolski 5 (Bulut 5.5). All.: Denizli 5.