Europa League: l'Inter di Vecchi all'esame Southampton, Roma a Vienna

2016-11-03 09:34:47
Europa League: l'Inter di Vecchi all'esame Southampton, Roma a Vienna
Pubblicato il 3 novembre 2016 alle 09:34:47
Categoria: Europa League
Autore: Redazione Datasport.it

Alle 21.05 il St. Mary's Stadium fa da cornice a Southampton-Inter, sfida valida per la 4a giornata del Girone K di Europa League. Sulla panchina nerazzurra siederà il tecnico della Primavera Stefano Vecchi dopo l’esonero di Frank De Boer: per Icardi e compagni è una gara da dentro o fuori visti i 3 punti raccolti fin qui. Sassuolo e Fiorentina sono impegnate in gare interne contro Rapid e Liberec, la Roma va nella tana dell'Austria Vienna.

Southampton-Inter
Compito difficile quello che attende Stefano Vecchi: il tecnico della Primavera deve a tutti i costi portare l'Inter al successo in casa del Southampton per sistemare la situazione nel girone in attesa di scoprire chi sarà il suo successore. I nerazzurri resterebbero a galla anche in caso di pareggio ma il cammino in Europa League sarebbe ancora più in salita. Gli unici punti racimolati fin qui dall'Inter risalgono alla gara d'andata, vinta 1-0 a San Siro con gol di candreva.

Le probabili formazioni di Southampton-Inter (ore 21.05):
Southampton (4-1-4-1): Forster; Martina, Yoshida, Van Dijk, McQueen; Romeu; Ward-Prowse, Tadic, Redmond, Hojberg; Austin. All.: Puel
Inter (4-4-1-1): Handanovic; Ansaldi, Miranda, Ranocchia, Nagatomo; Candreva, Medel, Melo, Perisic; Banega; Icardi. All.: Vecchi


Austria Vienna-Roma
La Roma cerca il riscatto dopo l'incredibile 3-3 subito in rimonta 2 settimane fa contro l'Austria Vienna all'Olimpico. I giallorossi affrontano all'Ernst Happel Stadion alle 19 gli uomini di Thorsten Fink con l'obiettivo di centrare il successo e conquistare il primato nel Girone E. La squadra di Spalletti, reduce dallo 0-0 con molti rimpianti di Empoli in campionato, ha in classifica lo stesso numero di punti (5) dei rivali mentre a quota 3 ci sono i rumeni dell'Astra Giurgiu e a 2 i cechi del Viktoria Plzen.

Le probabili formazioni di Austria Vienna-Roma (ore 19):
Austria vienna (4-2-3-1): Hadzlkic; Stryger Larsen, Rotpuller, Filipovic, Martschinko; Holzhauser, Serbest; Pires, Grunwald, Venuto; Kayode. All.: Fink
Roma (3-4-2-1): Alisson; Rudiger, De Rossi, Juan Jesus; Bruno Peres, Paredes, Strootman, El Shaarawy; Nainggolan, Perotti; Dzeko. All.: Spalletti

Sassuolo-Rapid Vienna
Dopo l'1-1 dell'andata, Sassuolo e Rapid Vienna si ritrovano di fronte alle 19 Mapei Stadium di Reggio Emilia per la quarta giornata del Girone F: le due formazioni si presentano all'appuntamento appaiate al secondo posto a quota 4 punti, a -2 dalla capolista Genk. Per i neroverdi di Di Francesco si tratta del quarto impegno casalingo europeo: finora, contando anche il turno preliminare e i playoff, hanno sempre vinto 3-0 battendo nell'ordine Lucerna, Stella Rossa e Athletic Bilbao.

Le probabili formazioni di Sassuolo-Rapid Vienna (ore 19):
Sassuolo (5-3-2): Consigli; Lirola, Gazzola, Acerbi, Peluso, Adjapong; Biondini, Pellegrini, Ragusa; Matri, Defrel. All.: Di Francesco.
Rapid Vienna (4-2-3-1): Strebinger; Pavelic, Schosswendter, Dibon, Schrammel; Mocinic, Schwab; Murg, Schaub, Traustason; Joelinton. All.: Buskens

Fiorentina-Slovan Liberec
La Fiorentina attende lo Slovan Liberec nella quarta giornata del Gruppo J con fischio d'inizio alle 21.05. I viola sono saldamente in vetta alla classifica con 7 punti frutto del pareggio senza reti all'esordio col Paok e delle vittorie su Qarabag sullo stesso Liberec nella gara d'andata. Due settimane fa i ragazzi di Paulo Sousa si imposero 3-1 in Repubblica Ceca grazie alla doppietta di Kalinic e al gol di Babacar. Il successo in campionato nel derby dell'Appennino col Bologna ha ridato fiducia ai viola che vogliono battere lo Slovan e chiudere virtualmente il discorso qualificazione ai sedicesimi di Europa League portandosi a 10 punti.

Le probabili formazioni di Fiorentina-Slovan Liberec (ore 21.05):
Fiorentina (3-4-1-2): Tatarusanu; Tomovic, Gonzalo, De Maio; Chiesa, Sanchez, Cristoforo, Olivera; Borja; Zarate, Babacar. All.: Paulo Sousa.
Slovan Liberec (4-2-3-1): Dubravka; Coufal, Bartosak, Latka, Hovorka; Karafiat, Sykora; Vuch, Sevcik, Bartl. All.: Trpisovsky.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it