Europa League: Inter-Cluj, le pagelle

2013-02-14 23:48:15
Pubblicato il 14 febbraio 2013 alle 23:48:15
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Inter-Cluj: cronaca, pagelle e tabellino

Le pagelle di Inter-Cluj, terminata 2-0.

INTER

Handanovic 6 Serata tranquilla: deve compiere un solo intervento, seppur di spessore, sulla punizione di Rada.
Ranocchia 6.5 Buona prova per il centrale, pronto a chiudere sugli avanti rumeni, che tuttavia non gli danno preoccupazioni.
Jonathan s.v. In campo per gli applausi a Kovacic.
Silvestre 5 Giocatore in crisi: sempre in affanno, sbaglia anche le cose più semplici e si becca un giallo ingenuo. Da ritrovare.
Nagatomo 6 Prestazione sufficiente: come sempre si da da fare, ma non sempre è efficace.
Alvaro Pereira 5 Non funziona: subito ammonito, crea tanta confusione, sbaglia cross e alla fine non riesce mai a fare la cosa giusta.
Cambiasso 6 Abbina la capacità di proteggere Kovacic a quella di sganciarsi in attacco, con i suoi inserimenti letali.
Guarin 6.5 Torna dopo la squalifica in campionato: l'azione dell'1-0 è la metafora del suo gioco. Corsa, velocità, esplosività: il colombiano è decisivo. Nel secondo tempo si prende qualche pausa.
Kovacic 6.5 Subito nel cuore del centrocampo interista: il gioco passa da lui e si dimostra all'altezza. Inventa lo splendido assist per il gol del 2-0 di Palacio. Ottimo esordio.
Alvarez 6 Non fa in tempo a lasciare il segno: un paio di accelerazioni e nulla di più.
Gargano 6 Partita a tutto campo, corre ovunque e come spesso accade manca un po' di lucidità. Comunque utile.
Cassano 6.5 Tanta classe, lo si sapeva: incanta il pubblico con tocchi felpati, passaggi filtranti e una rabona. Peccato che non provi mai la conclusione, anche quando dovrebbe.
Milito s.v. Solo dieci minuti per il Principe sfortunato: il ginocchio fa crack, stagione finita.
Palacio 7.5 Hombre del partido: entra al posto di Milito e mette a segno una splendida doppietta che decide l'incontro. I suoi gol ora servono come il pane all'Inter.

Stramaccioni 6.5 Con un Kovacic in più nel motore l'Inter gira bene, soprattutto davanti ad un avversario modesto come il Cluj. L'infortunio di Milito è una brutta tegola: ora sta a lui trovare la quadratura senza il suo bomber simbolo.

CLUJ

Felgueiras 6 - Ionut Rada 6.5 - Piccolo 5.5 - Muresan 5.5 - Pinto 5 - Sepsi 5.5 - Camora 6 - Cadù 6 - Maftei 5.5 - Rui Pedro 5.5 - Godemeche 6 - Hora s.v. - Maah 5 - Bjelanovic s.v. All. Paulo Sergio 5.5.