Europa League: Fiorentina da dimenticare, il Paok fa il colpo

2016-11-24 22:14:13
Europa League: Fiorentina da dimenticare, il Paok fa il colpo
Pubblicato il 24 novembre 2016 alle 22:14:13
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Una brutta Fiorentina perde 3-2 in casa col Paok Salonicco nella quinta giornata del Girone J di Europa League. Al Franchi gli uomini di Paulo Sousa sprecano un agevole match point per il matematico accesso ai sedicesimi di finale: bastava un punto, ma arriva una sconfitta all'ultimo minuto che complica non poco i piani dei viola. Ora per qualificazione e primo posto basterà un punto sul campo del Qarabag: nulla di impossibile, è però un'occasione persa non da poco.
 
Partita pazza al Franchi. I greci sono avanti di due reti già alla mezz'ora con gli acuti di Shakhov e Djalma Campos. La Fiorentina recrimina per un gol-fantasma non convalidato a Cristoforo e per una clamorosa traversa-palo di Bernardeschi. Lo stesso Bernardeschi riapre il match al 32' con un mancino da fuori. Primo tempo che si chiude coi greci costretti nella propria trequarti ma sempre in grado di fare male con le ripartenze al veleno di uno scatenato Garry Rodrigues.
 
Nella ripresa avvio di impeto della Viola che prima sfiora il pareggio, poi lo pesca al 49' con Babacar, ben imbeccato da Astori. Sembra il preludio a una grande rimonta dei ragazzi di Sousa ma al 60' Chiesa dopo essersi fatto quaranta metri palla al piede spreca a tu per tu con Brkic. Pian piano le offensive viola perdono mordente, coi greci sempre temibili in azione di rimessa. La gara sembra incanalarsi verso il pari ma Rodrigues non ci sta e al 93' ha la forza di bruciare ancora trenta metri di campo, convergere verso l'area, beneficiare di un rimpallo e scagliare nel sette il pallone che vale il clamoroso 2-3 per gli ellenici.
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it