Europa League, Fiorentina-Basilea: formazioni, diretta, pagelle. Live

2015-09-18 08:00:00
Europa League, Fiorentina-Basilea: formazioni, diretta, pagelle. Live
Pubblicato il 18 settembre 2015 alle 08:00:00
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Fiorentina-Basilea: cronaca, pagelle e tabellino

Esordio amaro per la Fiorentina nella fase a gironi di Europa League. Nella prima giornata del gruppo I, i viola si fanno rimontare 2-1 in casa dal Basilea: al Franchi il vantaggio lo sigla Kalinic al 3', poi nella ripresa Blaszczykowski colpisce un palo ma i viola sembrano in pieno controllo. Al 66' però Gonzalo Rodriguez si becca un rosso diretto, Astori esce per infortunio e gli svizzeri ribaltano grazie a Bjarnason (71') ed Elneny (79').

E' la notte di Paulo Sousa che ritrova la sua ex squadra e fa un po' di turnover, lanciando Blaszczykowski dall'inizio e con Kalinic supportato da Mati e Ilicic. Pronti-via e la Fiorentina passa in vantaggio: filtrante di Roncaglia, la difesa del Basilea si addormenta e Kalinic arriva a contrasto col portiere e grazie ad un rimpallo fortunato - e forse anche un colpo di mano - riesce ad insaccare. Gli svizzeri accusano il colpo e, ad eccezione delle conclusioni di Lang ed Embolo, non riescono a costruire nulla di pericoloso. Anche i viola tutto sommato si accontentano, andando comunque vicini al raddoppio con una quasi autorete di Hoegh, salvata sulla linea da Suchy: all'intervallo è 1-0.

Ad inizio ripresa il copione sembra lo stesso, con la Fiorentina che costruisce la palla più nitida per il 2-0: il neoentrato Babacar serve Blaszczykowski che salta il portiere ma si defila troppo e colpisce il palo. I viola sembrano in controllo del match, ma un gol annullato a Janko inizia a farli vacillare. La vera svolta della gara è al minuto 66 quando Gonzalo Rodriguez si fa cacciare per un fallaccio su Embolo ed Astori esce in barrella per una botta alla testa: difesa a pezzi. Il Basilea a quel punto mette il turbo e in 8 minuti ribalta il risultato: prima (71') Bjarnason riceve l'assist di Zuffi e fulmina Sepe sul primo palo, poi (79') Elneny scarica un missile dal limite sotto l'incrocio. Il Franchi è gelato.

La Fiorentina adesso dovrà cercare l'immediato riscatto in casa del Belenenses mentre il Basilea ospiterà il Lech Poznan: tra polacchi e portoghesi, nell'altra gara del girone, è finita a reti bianche.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it