Europa League: Fenerbahce-Lazio, le pagelle

2013-04-04 23:39:59
Pubblicato il 4 aprile 2013 alle 23:39:59
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Fenerbahce-Lazio: cronaca, pagelle e tabellino

Le pagelle di Fenerbahce-Lazio, terminata 2-0.

LAZIO

Marchetti 5.5 Non può nulla sul rigore, compie un paio di grandi parate, ma ha qualche colpa sul gol di Kuyt: la sua respinta non è perfetta.
Ciani 6.5 Bella prestazione del centrale laziale: tante chiusure e complessivamente un'ottima prova in compagnia di Cana.
Radu 5.5 Meno reattivo che in altre occasioni, vuole strafare con un paio di conclusioni dalla distanza, poi commette il fallo del rigore: ingenuo.
Gonzalez 5.5 Diligente, ma il suo ruolo probabilmente è quello di centrocampista: è spostato in avanti di una ventina di metri che rende al meglio.
Candreva 6 Parte a cento all'ora, sembra il più in forma: nel primo tempo è ovunque, poi cala nella ripresa, dove comunque fa vedere un guizzo dei suoi colpendo un palo esterno.
Ledesma 5.5 Entra per dare le sue solite geometrie, ma è il momento più buio per la Lazio. Soffre e prova a far da solo: risposta sbagliata.
Hernanes 5.5 Piuttosto fuori dal gioco, fatica a prendere in mano la Lazio, scuotendola solo con un paio di conclusioni da fuori. Con la sua classe, in partite come questa, deve dare di più.
Ederson 6 Ha voglia e si vede: tante progressioni, è sempre nel vivo del gioco. Però è anche impreciso e si becca un giallo ad inizio ripresa, subito dopo il rosso a Onazi: Petkovic non si fida e lo toglie.
Cana 6.5 Per lui, ex del Galatasaray, era un derby: gioca dando il tutto per tutto, sfoderando la miglior prestazione della stagione.
Onazi 4.5 La stoffa c'è, la grinta pure, forse troppa: viene ammonito nel primo tempo, poi rimedia un giallo evitabile e sacrosanto ad inizio ripresa. E' la chiave del match, che affosa la Lazio.
Lulic 5.5 Nel primo tempo è piuttosto svagato, soprattutto quando serve Sow (!) in area laziale. Cerca di riscattarsi con un paio di accelerazioni, ma non basta.
Mauri s.v. In campo giusto per farsi ammonire: diffidato, salterà la gara di ritorno.
Kozak 5 Il grande assente della serata: non la vede praticamente mai, stretto nella morsa dei centrali turchi. Passaggio a vuoto.
Klose 6 La notizia positiva è il suo rientro, dopo il lungo infortunio: non la becca praticamente mai, ma la Lazio ha bisogno come il pane del suo fuoriclasse tedesco.

All. Petkovic 6.5 La sua Lazio c'è: è quadrata, compatta, resiste in dieci fino al rigore di Webo, poi crolla con Kuyt. Errori dei singoli (nel caso Onazi, poi Radu e Marchetti), ma la sua creatura è viva e nel primo tempo ha dimostrato di potersela giocare. Ora serve un grande ritorno.

FENERBAHCE

Demirel 6 - Korkmaz 6 - Gonul 5.5 - Yobo 6 - Ziegler 6.5 - Erkin 6 - Cristian 5.5 - Topal 6 - Topuz s.v. - Meireles 6.5 - Ucan 6.5 - Kuyt 6.5 - Sow 6 - Webo 6.5. All. Kocaman 6.