Europa League, Eintracht troppo forte: la Lazio perde 2-1 ma avanza ai sedicesimi

2018-12-13 20:12:15
Pubblicato il 13 dicembre 2018 alle 20:12:15
Categoria: Europa League
Autore: Matteo Pifferi

Non basta il gol di Correa alla Lazio, l'Eintracht Francoforte reagisce e porta a casa la partita infliggendo la terza sconfitta in Europa League ai biancocelesti.

 

Dopo un prima frase di primo tempo di melina, le due squadre crescono di intensità creando qualche parvenza di pericolo agli avversari, sebbene i portieri non incontrino troppe difficoltà per la prima mezz'ora. Al 34' ci prova Berisha ma il suo tiro termina a lato della porta difesa da Ronnow. I biancocelesti premono ma i tedeschi sono ben organizzati e chiudono il primo tempo sullo 0-0.

In avvio di ripresa, la Lazio passa in vantaggio: lancio di Acerbi per Luis Alberto che, di prima intenzione, serve Correa che trafigge Ronnow per l'1-0 Lazio. Il Francoforte, però, reagisce prontamente e pareggia al 65' con Gacinovic che approfitta di un errore di Berisha e lascia partire un tiro ad incrociare sul quale Proto non può farci nulla. La Lazio subisce il colpo e capitola: al 71' l'Eintracht passa in vantaggio grazie ad Haller che duetta con Gacinovic e batte Proto in uscita. Nel finale la Lazio cerca il gol del pari ma sono i tedeschi a sfiorare la rete all'83' con Jovic, il cui tiro però termina fuori.

La Lazio perde la terza partita su sei gare ma passa da seconda del girone H mentre l'Eintracht lancia un segnale a tutte le pretendenti alla vittoria finale: 18 punti, 6 vittorie su sei partite, 17 gol fatti e solo 5 subiti.