Europa League: ciclone Schalke, piangono Stramaccioni e Balotelli

2016-09-29 21:12:37
Europa League: ciclone Schalke, piangono Stramaccioni e Balotelli
Pubblicato il 29 settembre 2016 alle 21:12:37
Categoria: Europa League
Autore: Redazione Datasport.it

Schalke d'Europa. Ultima con zero punti in campionato, la squadra di Weinzierl in Europa League si trasforma e vince la seconda partita di fila. I tedeschi battono 3-1 il Salisburgo e volano in testa al Gruppo I. A zero punti invece il Nizza, che perde 5-2 col Krasnodar: inutile il primo gol nel torneo di Balotelli. Il Celta Vigo ferma il Panathinaikos di Stramaccioni (al Balaidos finisce 2-0 per i galiziani), 0-0 tra Hapoel Beer Sheva e Southampton.

Il pareggio del Turner Stadium tiene apparentemente in vita l'Inter, ultima nel Girone K dopo la dolorosa trasferta della Generali Arena contro lo Sparta Praga. A proposito, vola l'ex squadra di Frank De Boer: l'Ajax centra la seconda vittoria consecutiva battendo di misura lo Standard Liegi. L'1-0 dell'Amsterdam Arena è firmato dal gioiellino Dolberg.

Nel girone della Fiorentina il Paok batte a domicilio lo Slovan Liberec e rimane in testa al Girone J assieme alla squadra di Paulo Sousa. All'Arena Lviv tutto facile per lo Shakhtar Donetsk: una rete per tempo (Stepanenko al 5' e Kovalenko al 56') consente alla squadra di Paulo Fonseca di piegare 2-0 il Braga, formazione con la quale il tecnico lusitano vinse lo scorso anno la Coppa di Portogallo. Pareggio esterno per il Villarreal di Pato (1-1 a Bucarest contro la Steaua) mentre il Gent batte 2-0 il Konyaspor.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it