Europa League: Celta all'ultimo respiro, storico Hapoel

2016-12-08 23:26:02
Europa League: Celta all'ultimo respiro, storico Hapoel
Pubblicato il 8 dicembre 2016 alle 23:26:02
Categoria: Europa League
Autore: Redazione Datasport.it

Si chiude col botto la fase a gironi dell'Europa League. Sul più bello si qualificano ai sedicesimi anche Hapoel Beer Sheva, Krasnodar e Celta Vigo: gli israeliani chiudono al secondo posto il gruppo K dopo il pari 1-1 in casa del Southampton. Ai Saints non basta la rete di Van Dijk. Guidetti e Orellana affondano il Panathinaikos e mandano al turno successivo il Celta: nel Gruppo G rimane fuori lo Standard Liegi.

L'Ajax già qualificato non si scansa e così al Maurice Dufrasne la squadra di Jankovic non va oltre l'1-1 subendo il sorpasso in classifica dei galiziani. Uscita di scena amarissima anche per il Red Bull Salisburgo: gli austriaci piegano 2-0 lo Schalke (prima della classe nel Girone I con 15 punti) ma la miglior differenza reti e il ko nel primo turno contro il Krasnodar premiano la formazione russa (sconfitta 2-1 all'Allianz Riviera dal Nizza di Balotelli, ultimo con sei punti).

La storia più bella è senza dubbio quella dell'Hapoel Beer Sheva: una rete pesantissima di Buzaglo permette agli israeliani di qualificarsi alla fase ad eliminazione diretta con 8 punti.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it