Eurolega: Siena cade con l'Olympiacos

2013-03-15 08:00:00
Pubblicato il 15 marzo 2013 alle 08:00:00
Categoria: Eurolega
Autore: Redazione Datasport.it

Quarta sconfitta consecutiva tra Eurolega e campionato, aggancio al secondo posto del proprio girone e qualificazione che ritorna in discussione. Siena perde 67-68 (Kangur e Janning 14; Sloukas e Papanikolau 11) in casa contro i campioni d'Europa dell'Olympiacos e conferma il suo periodo di totale appannamento, testimoniato già dalla pesante sconfitta di lunedì contro Roma. La cosa positiva è aver conservato il vantaggio nella differenza canestri rispetto all'andata, finita 74-72 per la Mens Sana: ma intanto Maccabi, Caja Laboral e Khimki irrompono a meno due.

Gara all'ultimo sangue quella del PalaEstra, con gli uomini di Bartzokas che partono a tutta e mettono un 12-4 di parziale dal quale i senesi sono bravi a riprendersi, chiudendo il primo quarto sul 18-17. La squadra di Banchi si porta avanti, resta in testa per quasi tutta la partita ma nell'ultima frazione perde lucidità ed evidenzia la sua mancanza di energie. A due dalla fine Spanoulis piazza il 61-68 per gli ospiti, Siena si riporta sotto con grinta e sembra poter ripetere il capolavoro dell'andata: Brown, però, non è in palla come allora e firma la resa dei padroni di casa.