Eurolega: il Khimki ribalta Siena

2013-03-09 08:00:16
Pubblicato il 9 marzo 2013 alle 08:00:16
Categoria: Eurolega
Autore: Redazione Datasport.it

Prosegue il 2013 nero in trasferta per la Montepaschi Siena, sconfitta 78-71 a Mosca dal Khimki nella 10a giornata delle Top 16 di Eurolega. Dopo lo stop in campionato contro Milano, i toscani di coach Banchi sono apparsi sottotono anche in Russia e alla fine non sono riusciti nemmeno a conservare il vantaggio nel doppio confronto (-7 a Mosca dopo la vittoria 82-76 al PalaEstra). Senza Daniel Hackett infortunato (fuori anche domenica scorsa a Milano), la Montepaschi tiene botta nel primo tempo e va al riposo sotto 44-37 grazie al canestro di tabellone sulla sirena di Bobby Brown.

Nel terzo periodo il Khimki continua a giocare con la solita fisicità mentre Siena, che tira male dall'arco (30%) e perde molti palloni (13), resta attaccata alla partita chiudendo sotto 65-54 al 30'. Nel quarto ed ultimo periodo i toscani crollano e finiscono addirittura sotto di 19 punti (73-54). Poi però, con le bombe di Janning, 8 punti, e i canestri di Ortner, 11, si portano fino al -7 (76-69). Lì la rimonta della Mens Sana si ferma e proprio a fil di sirena fallisce il tiro per salvare, almeno, il vantaggio nel doppio confronto. A Siena non bastano i 17 punti di Bobby Brown mentre nel Khimki spiccano i 19 dell'ex virtussino KC Rivers e i 18 di Paul Davis. Nella classifica del gruppo F la Montepaschi resta seconda con 14 punti, davanti ad Olympiacos e Khimki, 12.