Eurolega: Fenerbahce glaciale, Milano al tappeto

2016-11-24 22:49:09
Eurolega: Fenerbahce glaciale, Milano al tappeto
Pubblicato il 24 novembre 2016 alle 22:49:09
Categoria: Eurolega
Autore: Redazione Datasport.it

Un Fenerbahce solido e cinico batte 79-70 l'EA7 Emporio Armani Milano al Forum di Assago nella nona giornata della regular season di Eurolega. I turchi tengono sempre in mano il match e alla fine conquistano un successo meritato grazie ai 18 punti di Sloukas e ai 14 di Dixon, decisivi nel quarto periodo. Per l'Olimpia, al secondo stop di fila dopo quello con la Stella Rossa, non basta la reazione nel terzo quarto e 17 punti di Sanders
 
La sfida del Forum gremito da oltre 12mila spettatori vede il Fenerbahce uscire meglio dai blocchi e infatti i turchi volano a +10 sul 17-7 con due triple del playmaker greco Sloukas. Milano ferma l'emorragia con Abass e McLean, poi sono le triple di Simon e il missile di Sanders sulla sirena a dare il -4 a fine primo quarto. Il secondo periodo si apre col 24-17 dei turchi con una bomba di Datome, poi da lì il match va ad elastico: ogni volta che l'EA7 prova ad avvicinarsi la squadra di Obradovic allarga il divario. Per due volte Simon e Sanders fanno -4 e per due volte Udoh e l'ex avellinese Nunnally, Mvp della serie A 2015-16, riportano i turchi sul +7. Sul finire del primo tempo Kalinic, Udoh e un libero di Datome per fallo tecnico per proteste a Macvan valgono il 44-36 del Fenerbahce alla pausa lunga.
 
Al rientro dagli spogliatoi Milano resta a -8 dopo una tripla di Kalinic ma lì arriva la riscossa: la firmano il solito Sanders e McLean per il -1 poi, dopo una bomba di Datome, è Simon a replicare dall'arco per la parità sul 53-53. Il finale di terzo è tutto di marca Olimpia che, spinta dal calore del Forum, sorpassa con un canestro di Gentile e poi McLean e Pascolo firmano il +5 per il 63-58 con cui si va all'ultimo riposo. All'inizio del quarto periodo l'inerzia passa di nuovo al Fenerbache che con un parziale di 7-0 firmato da Sloukas e da Bobby Dixon sorpassa sul 65-63. Da lì è un testa a testa con Dixon che risponde ogni volta ai canestri di Gentile e Sanders. Nel finale l'EA7 non segna più (7 punti in tutto il quarto conclusivo), McLean e Gentile sbagliano, mentre il Fenerbahce confeziona l'allungo decisivo con i liberi di Dixon e Sloukas per il nuovo +8 sul 75-67. Inutile la bomba del nuovo -5 di Hickman a un minuto dal termine, subito replicata dal canestro di Udoh che fa calare il sipario sul match.
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it