Eurolega: Siena perde a Vitoria ed è fuori

2013-04-05 08:15:04
Pubblicato il 5 aprile 2013 alle 08:15:04
Categoria: Eurolega
Autore: Redazione Datasport.it

Siena perde 76-64 (Lampe 27; Brown 24) in casa del Caja Laboral e abbandona l'Eurolega: la quinta sconfitta di fila nella competizione continentale costa carissimo agli uomini di Banchi, che dopo un girone d'andata di Top 16 perfetto si sono sciolti come neve al sole a causa di un roster ridotto ma anche di scelte sbagliate. Serviva una vittoria in Spagna e il contemporaneo successo dell'Olympiacos con il Khimki. I greci hanno fatto il loro dovere, ma la Montepaschi ha dovuto arrendersi alla superiorità di Vitoria, che invece strappa l'ultimo pass per i quarti di finale: affronterà il fortissimo Cska.

Gara complicata quella della Buesa Arena. Siena prova subito a metterla in discesa con un 7-2 iniziale, ma sin dal primo quarto (chiuso sul 15-11 per gli spagnoli) si capisce che sarà durissima. Bobby Brown dà tutto, piazza 24 a referto ma in generale conferma il suo periodo non brillantissimo: se poi il supporto dei compagni è pressoché nullo (nessun uomo della Mens Sana a parte il numero 6 in doppia cifra), allora l'impresa diventa impossibile. A lanciare Baskonia è un enorme Maciej Lampe: il polacco piazza 27 punti con 30 di valutazione e guida la squadra di Tabak al successo.

Ora agli uomini di Banchi non resta che concentrarsi appieno sul campionato: la Coppa Italia, primo obiettivo stagionale in ordine di tempo e raggiunto con pieno merito, sembra ormai lontana anni luce. Definiti invece gli accoppiamenti per i quarti: Cska-Caja Laboral, Olympiacos-Efes, Barcellona-Panathinaikos e Real Madrid-Maccabi. Lo spettacolo dell'Eurolega prosegue, le italiane restano a guardare.