Eurocup: Milano parte male, brutto ko a Berlino

2016-01-07 08:00:00
Pubblicato il 7 gennaio 2016 alle 08:00:00
Categoria: Eurocup
Autore: Redazione Datasport.it

Milano inizia la male la sua avventura in Eurocup. Nella prima giornata delle Top 32, infatti, l'Olimpia si arrende 83-67 sul campo dell'Alba Berlino, al termine di una partita durante la quale è quasi sempre stata sotto nel punteggio: nell'EA7 bene solo McLean (18) e Macvan (13), tra i tedeschi invece è inarrestabile Milosavljevic, top scorer con 23 punti. Dopo un primo tempo equilibrato, la squadra di Repesa crolla e chiude con un distacco importante nell'ottica delle due partite: la prossima gara con l'Aris, dunque, sarà già decisiva per stabilire le gerarchi del gruppo J.

E' l'Alba Berlin a partire meglio sfruttando la traballante difesa di Milano, ben meno solida di quella vista con Sassari. I ragazzi di Obradovic volano sul 21-10, poi entra l'ex McLean che si dimostra subito decisivo e trascina i suoi compagni sino al sorpasso (29-30): il finale di tempo è molto equilibrato, alla fine sono i tedschi ad arrivare sul 41-40 all'intervallo lungo. In avvio di ripresa si spegne la luce in casa Olimpia: Kikanovic (16) e Cherry (15) firmano il parziale di 12-3 col quale i tedeschi tornano in doppia cifra di vantaggio (53-43). Il solito McLean prova a ricucire lo strappo ma da solo non può bastare, così quando pure Milosavljevic diventa infallibile dall'arco per Milano non c'è veramente più scampo.