Euro 2016, qualificazioni: Portogallo e Irlanda del Nord in Francia

2015-10-09 08:00:29
Euro 2016, qualificazioni: Portogallo e Irlanda del Nord in Francia
Pubblicato il 9 ottobre 2015 alle 08:00:29
Categoria: Europei 2016
Autore: Redazione Datasport.it

Portogallo e Irlanda del Nord volano in Francia: questi i verdetti della serata delle qualificazioni a Euro 2016. Nella penultima giornata di questa fase preliminare, i lusitani battono 1-0 a Braga la Danimarca con gol di Moutinho, i nordirlandesi trovano la prima storica qualificazione col successo 3-1 sulla Grecia mentre la Germania deve rimandare la festa per il ko 1-0 in Irlanda. Sconfitta l'Albania di De Biasi 2-0 nel delicato match con la Serbia.

Serata incredibile nel gruppo D segnata indelebilmente da Robert Lewandowski. L'attaccante del Bayern Monaco, arrivato a 14 gol nelle ultime 5 gare ufficiali, segna l'1-0 della Polonia a Glasgow con la Scozia e poi, dopo le reti bellissime di Ritchie e Fletcher che tengono vive le speranze dei padroni di casa, realizza nuovamente al 94' il definitivo 2-2 in mischia. Un gol che permette alla Polonia di restare viva, che condanna la Scozia all'eliminazione e che costringe la Germania a rinviare la festa per la qualificazione. Infatti i tedeschi, battuti a sorpresa a Dublino 1-0 dall'Irlanda col gol bellissimo di Long, sarebbero stati comunque in Francia con la sconfitta della Polonia. Invece la nazionale di Loew, che per la prima volta dal 1984 perde due gare nel girone di qualificazione, dovrà staccare il pass all'ultima giornata in casa con la Georgia mentre sarà un vero spareggio il match tra Polonia e Irlanda.

Nel gruppo F è festa per l'Irlanda del Nord che conquista la prima storica qualificazione alla fase finale degli Europei grazie al successo per 3-1 sulla Grecia. A Belfast, davanti ad un tifoso speciale come il golfista Rory McIlroy, sono capitan Davis, doppietta, e Magennis, a firmare i gol di una vittoria che finisce negli annali. Resta in corsa la Romania che, grazie al gol di Hoban al 91', pareggia 1-1 in casa con la Finlandia, avanti al 67' con Pohjanpalo, e conserva il secondo posto. Gli scandinavi sono eliminati mentre resiste l'Ungheria che ribalta il match con le Far Oer: il 2-1 è griffato dalla doppietta di Bode. Nell'ultima giornata i romeni hanno il destino nelle loro mani avendo un punto di vantaggio sugli ungheresi.

Si gioisce a Braga per la vittoria 1-0 del Portogallo sulla Danimarca che vale la qualificazione ad Euro 2016. Nell'ottava giornata del girone I i lusitani vincono grazie ad uno splendido gol di Moutinho e si portano a 18 punti, sufficienti per staccare il matematico pass per la rassegna continentale. A Elbasan la Serbia batte 2-0 l'Albania di Gianni De Biasi nella gara più attesa della serata, quella con più tensione dopo i fattacci dell'andata a Berlgrado. In uno stadio blindato gli ospiti sono usciti nel finale e hanno trovato le reti decisive in pieno recupero in contropiede con Kolarov e l'interista Ljajic. L'Albania ha ancora la possibilità di conquistare il secondo posto vincendo in Armenia mentre la Danimarca, al momento seconda con un punto in più, ha chiuso il suo ciclo nelle qualificazioni.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it