Euro 2016, qualificazioni: Olanda eliminata, la Croazia fa festa

2015-10-13 23:01:03
Euro 2016, qualificazioni: Olanda eliminata, la Croazia fa festa
Pubblicato il 13 ottobre 2015 alle 23:01:03
Categoria: Europei 2016
Autore: Redazione Datasport.it

E' l'Olanda la grande esclusa dalla fase finale degli Europei 2016. Gli Orange perdono 3-2 in casa anche l'ultimo match del Girone A contro la Repubblica Ceca e chiudono al quarto posto. La Turchia batte 1-0 l'Islanda e vola in Francia come miglior terza. Nel Girone B, con Galles e Belgio già qualificati, la Bosnia si piazza terza battendo 3-2 Cipro. Nel Gruppo H (quello dell’Italia) la Croazia, vincendo 1-0 a Malta, si qualifica come seconda.

Finisce nel peggiore dei modi l'avventura dell'Olanda nel Girone A di qualificazione all'Europeo 2016. La squadra di Blind perde ad Amsterdam 3-2 contro la Repubblica Ceca (in inferiorità numerica tutta ripresa per l'espulsione di Suchy): per gli ospiti gol di Kaderabek, Sural e autorete (clamorosa) di Van Persie mentre per gli Orange reti di Huntelaar e dello stesso Van Persie. L'ultima volta che l'Olanda è rimasta fuori dall'Europeo risale al 1984. La marcatura di Inan nel finale regala invece alla Turchia (in 10 per il rosso a Tore) la certezza di chiudere come migliore terza e quindi di qualificarsi al torneo continentale anche in virtù dell'inaspettato successo del Kazakistan sulla Lettonia per 1-0 (65' Kuat).

Nel Gruppo B il Belgio, già certo del primo posto, blinda anche l'accesso alla fase finale come testa di serie ai danni dell'Italia chiudendo con un successo per 3-1 (Mertens, De Bruyne e Hazard) contro Israele, in gol con Hemed. Il Galles, secondo, si impone 2-0 su Andorra con reti di Ramsey e del solito Bale ma è della Bosnia il successo più importante: Pjanic e compagni sconfiggono 3-2 Cipro e conquistano il terzo posto valido per l'accesso agli spareggi. A Nicosia doppietta di Medunjanin e gol di Djuric per la Bosnia, Charalambidis e Mytidis per i padroni di casa.

Infine l'Italia conquista il primo posto nel Girone H battendo 2-1 in rimonta la Norvegia che chiude al terzo posto e sarà costretta a passare dai playoff. Seconda chiude, infatti, la Croazia che batte 1-0 Malta in trasferta grazie ad un gol dell'interista Perisic. La Bulgaria, ormai eliminata, batte 2-0 l'Azerbaigian con gol di Aleksandrov e Rangelov.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it