Esteri - Lewandowski show, tripletta e il Bayern vola. Doppio Benzema trascina il Real

2021-03-20 23:00:14
Esteri - Lewandowski show, tripletta e il Bayern vola. Doppio Benzema trascina il Real
Pubblicato il 20 marzo 2021 alle 23:00:14
Categoria: Notizie Bundesliga
Autore: Matteo Pifferi

Non sono mancati i gol e le emozioni nel sabato di calcio internazionale nonostante un numero inferiore di partite rispetto al solito: Lewandowski segna una tripletta e trascina il Bayern, Benzema ne segna due con un assist e fa lo stesso per il Real Madrid mentre la doppietta di Haaland non basta ad un Dortmund sempre più in crisi.

Solo dodici partite in programma quest'oggi ma non sono mancate le emozioni, a partire dalla Bundesliga. Il Bayern Monaco risponde al Lipsia che ieri aveva battuto 1-0 l'Arminia Bielefeld ed era tornato a -1 dai bavaresi. La squadra di Flick, nonostante l'espulsione a freddo di Davies, si sbarazza con un perentorio 4-0 dello Stoccarda, annichilito già nel primo tempo dalla tripletta di Lewandowski e dal gol di Gnabry. I commenti si sprecano e sono superflui per il bomber polacco, autore di 35 gol in 25 partite di Bundesliga. L'ex Dortmund ha segnato 8 gol nelle ultime quattro partite disputate, segna almeno un gol da 8 match. Un altro dato clamoroso è che nessuno in Bundesliga aveva segnato 35 gol a questo punto della stagione, con il record di Gerd Muller di 40 (1971-1972) decisamente alla portata, considerando ancora 8 turni da qui alla fine del campionato. Vincono anche Wolfsburg e Francoforte contro Werder Brema e Union Berlino, restando in piena zona Champions. Passo falso del Dortmund: ai gialloneri non basta la doppietta di Haaland per battere il Colonia e il 2-2 finale mantiene il Borussia in quinta posizione, a -4 dalla zona Champions.

In Spagna, invece, preziosa vittoria del Real Madrid che lancia un messaggio forte e chiaro ad Atletico Madrid e Barcellona ma anche al Liverpool, prossimo avversario ai quarti di finale di Champions: i blancos ringraziano uno straordinario Benzema, autore di due gol e dell'assist per il timbro finale di Asensio a tempo scaduto contro un Celta Vigo rimasto in partita grazie alla rete di Santi Mina ma incapace di avvicinarsi al 2-2, prima di crollare nel finale. Con il successo odierno, il Real Madrid sale a 60 punti, scavalcando il Barcellona (59) e portandosi a -3 dall'Atletico Madrid (63), impegnato domani contro l'Alaves. Il Bilbao, invece, pareggia con l'Eibar e si allontana dalla zona Europa mentre il Siviglia evita il KO sul campo del Valladolid grazie al gol a tempo scaduto del portiere Bono che firma incredibilmente la rete dell'1-1. In Premier League si è giocata una sola partita, in quanto è weekend di FA Cup: il Brighton stende il Newcastle e si porta a +6 dalla zona retrocessione, inguaiando proprio i Magpies, ora quartultimi a +2 dal terzultimo posto. In Francia, invece, prima sconfitta per il Marsiglia di Sampaoli che cade 3-0 a Nizza mentre il Rennes espugna il campo del Metz (3-1) e sale al settimo posto a 44 punti, a -1 proprio dall'OM.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it