Emirates Cup: tris Valencia, il Benfica si sgonfia

2014-08-03 16:42:58
Emirates Cup: tris Valencia, il Benfica si sgonfia
Pubblicato il 3 agosto 2014 alle 16:42:58
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Cala il sipario sull'Emirates Cup di Valencia e Benfica: dopo aver fermato sul 2-2 il Monaco di Jardim, a Londra la squadra di Nuno batte 3-1 i portoghesi con un gran secondo tempo. Dopo l'inizio sprint delle aquile di Jesus, rete di Derley dopo appena 2', i taronges nella ripresa rifilano tre schiaffi agli avversari: a dare il via alla rimonta è Gaya, poi reti di Piatti e Guardado. Valencia in testa al torneo, in attesa del match fra Arsenal e Monaco.

Inizio con le marce altissime per i campioni di Portogallo in carica, che nonostante tanti volti nuovi in campo vanno subito in vantaggio: al 2’ Jara se ne va sulla destra e mette al centro per Derley: l’ex Maritimo, approdato quest’estate al Benfica, controlla con la suola e batte il portiere in uscita. Nonostante i quattro gol concessi ieri in 45’ all’Arsenal, la retroguardia di Jesus regge bene alle fiammate della squadra di Nuno, e chiude avanti all' intervallo: nella ripresa però un disimpegno sbagliato di Sidnei al 49’ porta al pareggio del Valencia. Il giovane esterno Gaya riceve e col mancino batte un non impeccabile Artur: purtroppo per i portoghesi non sarà l’unica papera dell’ex portiere di Cesena e Roma. Al 54’ azione fotocopia, con Javi Fuego che pesca ancora Gaya dietro la linea dei difensori. Il terzino classe ’95 alza la testa e mette dentro per Paco Alcacer: Artur respinge in qualche modo, e sulla ribattuta l’ex Estudiantes Piatti spedisce in rete.

Rimonta completata da parte del Valencia, che non si ferma: al 60’, discesa travolgente di Guardado, col messicano che arriva al limite dell’area, finta il tiro col sinistro e poi calcia di destro centralmente. Artur prova a bloccare la sfera, ma nel tentativo di neutralizzare il tiro dell’avversario lo devia direttamente in porta. Al triplice fischio finale la classifica provvisoria del torneo dice Valencia primo con 9 punti (un pareggio, una vittoria e cinque reti segnate), seguito dall’Arsenal con 8 ed il Monaco con tre. Ai Gunners basta battere il Monaco con una rete per alzare al cielo il trofeo, vinto l’anno scorso dal Galatasaray.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it