Dal Libano: arbitro aggredito dai giocatori. Video

2013-03-09 10:49:49
Pubblicato il 9 marzo 2013 alle 10:49:49
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Dal Libano arrivano le immagini di un bruttissimo episodio: l'arbitro Bachir Awasa è stato inseguito, picchiato e preso a calci da giocatori e staff tecnico dell'Al-Nahada. Il fischietto arabo è stato aggredito per aver estratto un rosso nei confronti di un giocatore dell'Al-Nahada durante un match di seconda divisione contro l'Al-Salam Zgharta disputato a Beirut.

"Francamente non mi aspettavo di uscirne vivo - le parole di Bachir Awasa alla televisione Al Jadeed -. Di solito quando mostriamo un cartellino rosso ci aspettiamo una reazione del giocatore: ed è quel che è accaduto, mi è corso dietro e mi ha attaccato. Ha cercato di colpirmi e io ho cercato di sfuggirgli, poi mi ha aggredito anche l'allenatore Mahmoud Seif Eddine, altri membri dello staff mi hanno inseguito. La situazione è precipitata e io cercavo di salvarmi correndo di qua e di là".