Milan: Ronaldinho \"Fosse per me, sarei già del Gremio\"

2011-01-05 18:34:01
Pubblicato il 5 gennaio 2011 alle 18:34:01
Categoria: Calciomercato
Autore: Redazione Datasport.it

"Fosse per me, starei già giocando con la maglia del Gremio". Così Ronaldinho ha finalmente chiarito le sue intenzioni post Milan. Sarebbe proprio la società rossonera ad impedire al brasiliano di riabbracciare la squadra della sua gioventù: "Il problema è la cifra che il Milan chiede per liberarmi. Voglio il Gremio, anche se guadagnerei meno (rispetto alle offerte di Flamengo e Palmeiras ndr) - spiega a 'Radio Globo' -. Non sono oggetto di un'asta. Il problema non è l'offerta che hanno fatto a me, ma ciò che il Milan sta chiedendo. Nessuno dei club che mi vogliono ci è andato vicino".

Otto milioni di euro, secondo la stampa brasiliana, la somma che i rossoneri chiedono per liberare Dinho. A Porto Alegre, la città del Gremio, è in corso una riunione tra il fratello-procuratore di Ronaldinho, Roberto De Assis, e i dirigenti del club verdeoro: "Cercheremo di mettere a punto i dettagli del contratto - ha spiegato Antonio Vicente Martins, vicepresidente del Gremio -. Siamo molto vicini, però dobbiamo precisare i contorni di alcune clausole, sia per il giocatore che per il Gremio. Non credo che oggi ci saranno annunci".