Da Leverkusen-Bayern a Lille-PSG: un weekend da non perdere

2020-12-18 14:00:46
Da Leverkusen-Bayern a Lille-PSG: un weekend da non perdere
Pubblicato il 18 dicembre 2020 alle 14:00:46
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Matteo Pifferi

Sarà un weekend molto interessante per il calcio internazionale perché non mancano gli scontri al vertice e le ultime chiamate per alcune big: ecco il programma

Il sabato di calcio internazionale promette scintille e spettacolo, con gli appassionati che potrebbero restare incollati al divano per tutto il giorno: uno dei match clou è, senza dubbio, l'incrocio tra Bayer Leverkusen e Bayern Monaco che vale la vetta della Bundesliga: le Aspirine sono prime in classifica con 28 punti, uno in più del Bayern Monaco e del Lipsia, mentre il Dortmund è attardato a -6 dal primo posto. I bavaresi, sono in grande forma ma così come i rivali e per questo ci si attende una grande partita tra il miglior attacco (Bayern con 37 gol) e la seconda miglior difesa (10 gol subiti dal Leverkusen). Chi spera di approfittarne è il Lipsia che ospita il modesto Colonia con l'occasione di tornare al primo posto. Alle 13.30, invece, tocca al Liverpool sfidare il Crystal Palace mentre Southampton-Manchester City è decisamente interessante, visto che i Saints sono terzi mentre la squadra di Guardiola è -8 dal Liverpool capolista. Alle 18.30, però, c'è un Everton-Arsenal da non perdere, con i Gunners pericolosamente in fondo alla classifica ma il piatto forte è domenica con l'incrocio tra Tottenham e Leicester.

In Spagna, invece, il sabato regala un Barcellona-Valencia interessante mentre l'Atletico Madrid ospita l'Elche con l'obiettivo di issarsi al comando in solitaria, visto che la Real Sociedad, che ha tre partite in più dei Colchoneros, affronta il Levante mentre il Real Madrid, anch'esso a quota 26 punti in prima posizione, domenica sfida l'Eibar. In Francia, invece, giocano Marsiglia (contro il Reims) e Lione (a Nizza) mentre domenica c'è la grande sfida tra Lille e PSG, prima contro seconda. Insomma, non mancano gli scontri al vertice e le opportunità per tutti anche perché i risultati del turno infrasettimanale hanno ridisegnato una classifica che, prima di Natale, sarà maggiormente più chiara con i valori in campo che emergeranno alla distanza. Le big sembrano non dominare più come negli anni passati, specialmente PSG e Bayern Monaco mentre in Spagna e in Inghilterra l'equilibrio regna sovrano, almeno per il momento.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it