Corioni \"Attento Napoli, vogliamo i tre punti\"

2011-03-02 15:01:49
Pubblicato il 2 marzo 2011 alle 15:01:49
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"Domenica scorsa il Brescia ha subito un grandissimo torto arbitrale, ma non è stato l'unico. Noi abbiamo pareggiato 1-1 contro l'Inter con un rigore del tutto inesistente assegnato alla squadra nerazzurra, abbiamo pareggiato con la Juventus, ancora una volta subendo dei torti. Tirando le somme sono quattordici gli errori arbitrali, tre a favore e ben undici a sfavore. Se non ci fossero stati avremmo undici punti di più. E' davvero vergognoso". Il presidente del Brescia Gino Corioni, intervenuto a Radio Crc nella trasmissione "Si gonfia la rete", continua a lamentarsi di alcuni torti arbitrali che avrebbe subito la sua squadra.

"Il rigore che l'arbitro ha assegnato al Milan contro il Napoli non si può dire che sia stato del tutto ingiusto, certo è che al Brescia non l'avrebbero assegnato – ha detto ancora Corioni -. Collina ha frenato molto la sudditanza psicologica, adesso però mi pare che il vento stia cambiando. Quando gli arbitri commettono degli errori dovrebbero essere sospesi per tanto tempo, e invece questo non accade. Domenica rischiamo molto più noi che il Napoli perché la squadra di Mazzarri ha fatto molto di più di quello che si sarebbe potuto sperare e il campionato finirà sicuramente bene a prescindere dal risultato di domenica, per cui spero che il Brescia giochi meglio e che porti a casa tre punti importantissimi per noi. Vogliamo meritare la vittoria, non vogliamo rubare nulla".