Coppa Italia: poker Samp, 4-1 al Pescara

2017-11-28 23:24:52
Coppa Italia: poker Samp, 4-1 al Pescara
Pubblicato il 28 novembre 2017 alle 23:24:52
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Marco Santoni

Nessuna sorpresa a Marassi tra Sampdoria e Pescara: i blucerchiati superano gli uomini di Zeman con un sonoro 4-1. La partita si sblocca al 2' del primo tempo grazie a Kownacki, con Ramirez che trova subito il raddoppio, e al 32' Caprari trova il terzo gol. Nella ripresa, Benali prova a riaprirla, ma i conti sono chiusi definitivamente da Kownacki, che fa doppietta. Agli ottavi, gli uomini di Giampaolo se la vedranno con la Fiorentina.

Bastano due minuti alla squadra di Giampaolo per segnare il primo gol. La rete arriva sugli sviluppi di una punizione: sponda di testa di Verre per Kownacki, che tutto solo in area batte Pigliacelli. La squadra di Zeman accusa il colpo e al 9' subisce il raddoppio con un colpo di testa di Ramirez, che tutto solo fa 2-0. Al 32', arriva il terzo gol dei padroni di casa grazie a Caprari, che batte l'estremo difensore degli abruzzesi con un tiro centrale. Gli ospiti allora alzano i ritmi e si presentano con più regolarità nella metà campo avversaria. Al 36', Carraro calcia forte da dentro l'area, ma Puggioni è attento e respinge la conclusione. La vera occasione per accorciare le distanze ce l'ha però Ganz, che devia un cross dalla destra, ma il portiere dei blucerchiati si supera mandando in corner.

Nella ripresa, arriva anche il gol del Pescara grazie a Benali, che raccoglie un lungo rilancio del proprio portiere e, complice una deviazione, riesce a segnare e ad accorciare le distanze. La partita procede senza troppi scossoni fino al 74', quando gli ospiti perdono una palla davanti alla propria area. Ne approfitta Kownacki, che sigla il 4-1 e la sua personale doppietta, ponendo di fatto fine alle ostilità. Con questa vittoria, la Sampdoria si aggiudica il pass per gli ottavi, dove sfiderà la Fiorentina. Saluta, invece, il Pescara, che ha mostrato i classici limiti delle squadre di Zeman: brave a offendere, ma con una fase difensiva rivedibile.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it