Coppa Italia: Fiorentina avanti "di rigore", Sampdoria eliminata

2017-12-13 20:06:23
Coppa Italia: Fiorentina avanti
Pubblicato il 13 dicembre 2017 alle 20:06:23
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Luca Servadei

Una vittoria "di rigore". La Fiorentina di Stefano Pioli avanza ai quarti di finale di Coppa Italia grazie al successo per 3-2 all’ultimo respiro contro la Sampdoria all’Artemio Franchi. Gara decisa da tre calci di rigore, due per la viola ed uno per i blucerchiati, tutti realizzati. In rete Babacar e Veretout (doppietta) per i padroni di casa, Barreto e Ramirez tra le fila degli ospiti. Al prossimo turno la Fiorentina affronterà la vincente della sfida tra Lazio e Cittadella.
 
Parte subito fortissimo la squadra di Pioli che, dopo solo 2 minuti, passa in vantaggio grazie alla rete di Babacar. Lanciato da Benassi, l'attaccante viola si libera di Regini e poi infila Puggioni per la rete che spezza l'equilibrio. La Sampdoria fatica ad entrare in partita e la Fiorentina colleziona le migliori occasioni da gol con Chiesa e Pezzella che si divorano il raddoppio. Prima dell'intervallo gli ospiti trovano il gol del pareggio con Barreto. Sala ci prova con una botta potente sugli sviluppi di un calcio d'angolo, la deviazione sfortunata di Astori favorisce l'ex Palermo, che non dà scampo a Dragowski: 1-1 al termine del primo tempo.
 
Al rientro in campo non cambia il canovaccio tattico della sfida, con la Fiorentina che si rende più pericolosa. Al 59' i viola concretizzano la propria superiorità, riportandosi in vantaggio. Regini cintura Babacar in area e per Abisso è calcio di rigore. Veretout dagli 11 metri non sbaglia, realizzando la rete del 2-1. La Sampdoria aumenta la propria spinta e al 77' raggiunge nuovamente il pareggio con un altro calcio di rigore. Astori abbatte Barreto in area, Ramirez è preciso e infila Dragowski con una conclusione imparabile: 2-2 al Franchi! Chi di rigore ferisce, di rigore perisce… Al 90' Abisso assegna il terzo penalty del match: Murru tocca la palla con la mano al limite dell'area e, dopo aver consultato il VAR, fischia il rigore. Ancora Veretout non sbaglia e la Fiorentina può festeggiare il passaggio del turno dove affronterà la vincente della sfida tra Lazio e Cittadella.
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it