Coppa Italia: impresa Cittadella, Spal eliminata

2017-11-28 21:29:19
Coppa Italia: impresa Cittadella, Spal eliminata
Pubblicato il 28 novembre 2017 alle 21:29:19
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Marco Santoni

Impresa del Cittadella in Coppa Italia. Al Paolo Mazza, gli ospiti si impongono sui ferraresi per 2-0 e volano agli ottavi di finale. I granata vanno in rete già al 14' con un autogol di Konate su un tocco di Arrighini. Da lì in poi, sale di intensità la Spal, che però spreca troppo. Il secondo tempo resta bloccato fino all'87’, quando Schenetti infila Gomis in contropiede. Adesso, gli uomini di Venturato affronteranno la Lazio all'Olimpico.

Il Cittadella parte forte, esercita un buon pressing e si affaccia sin da subito nei pressi dell'area dei padroni di casa, che non riescono a trovare molti sbocchi per controbattere. Al 14', gli ospiti riescono a passare grazie ad uno sfortunato autogol di Konate, che devia nella propria porta un cross dalla sinistra di Lora toccato da Arrighini. Da qui in avanti, i ferraresi cercano di dare più ordine al proprio gioco, avanzando con più regolarità e guadagnando campo. Il Cittadella, però, lotta su ogni palla e chiude gli spazi, rendendo il lavoro degli uomini di Semplici molto impegnativo. Con la loro maggiore qualità, i padroni di casa riescono a produrre un'occasione al 38' con un bel pallone messo in mezzo dalla sinistra che taglia tutta l'area, ma la deviazione di Oikonomou finisce clamorosamente sull'esterno della rete. Al 44', altra grande opportunità per la Spal, che con un'azione manovrata libera Schiattarella in mezzo all'area, ma la sua deviazione al volo è imprecisa e si perde alla sinistra della porta difesa da Paleari.

Il secondo tempo si apre sulla falsariga del primo, e sono ancora gli ospiti a spingere e pressare. Al 56', i granata potrebbero addirittura raddoppiare grazie a un buon cross di Chiaretti, ma Arrighini colpisce male a due passi da Gomis. La Spal prova a reagire ma mancano idee ai ragazzi di Semplici, che subiscono l'intenso pressing degli avversari. Nel tentativo di recuperare, i padroni di casa si buttano in avanti, esponendosi alle ripartenze dei veneti, che raddoppiano sul finale di partita. All'87',  Kouamé scappa via in contropiede e serve Schenetti, che infila sotto le gambe di Gomis per il definitivo 2-0. I ragazzi di Venturato approdano così agli ottavi di finale, dove incroceranno la Lazio. Buio pesto per la Spal, che venerdì sarà impegnata in una difficile trasferta contro la Roma in campionato.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it