Coppa del Re: Barcellona al risparmio, ma è in finale

2016-02-11 08:00:00
Pubblicato il 11 febbraio 2016 alle 08:00:00
Categoria: Notizie Liga
Autore: Redazione Datasport.it

Un Barcellona imbottito di riserve pareggia 1-1 a Valencia nella semifinale di ritorno di Coppa del Re e stacca agevolmente il biglietto per la finale grazie al clamoroso successo per 7-0 nel match d'andata al Camp Nou. Trafitta da Negredo al 39', la squadra di Luis Enrique gioca al piccolo trotto e riporta il risultato in equilibrio grazie a un gol del giovane Kaptoum. In finale il Barcellona affronterà con ogni probabilità il Siviglia che ha battuto 4-0 il Celta Vigo nella semifinale d'andata: il ritorno è in programma giovedì sera.

Dopo il 7-0 dell'andata era poco più di una formalità, per il Barcellona, la sfida del Mestalla. E la partita, come prevedibile, regala pochi squilli. Il Valencia prova a mettere in campo l'orgoglio e riesce a sbloccare il risultato al 39' con Negredo che scatta sul filo del fuorigioco, supera Ter Stegen con un po' di fortuna e insacca comodamente a porta vuota. Lo stesso Negredo viene sostituito nella ripresa e il pubblico del Mestalla mostra di non gradire la decisione del tecnico Gary Neville.

Si gioca a ritmi bassi ma il Barcellona (con Adriano capitano per l'occasione) nel finale riesce a pareggiare: Camara sfonda dalla sinistra e mette in mezzo un pallone perfetto per il 19enne camerunense Kaptoum, che apre il piattone e non dà scampo a Domenech. Kaptoum, centrocampista centrale che gioca nel Barcellona B, era entrato due minuti prima al posto di Sandro Ramirez e quest'anno aveva già collezionato una presenza nella fase a gironi di Champions League lo scorso 9 dicembre nella sfida sul campo del Bayer Leverkusen terminata 1-1.