Coppa del Re: il Barcellona fa suo il derby, quarti ipotecati

2016-01-07 08:00:00
Pubblicato il 7 gennaio 2016 alle 08:00:00
Categoria: Notizie Liga
Autore: Redazione Datasport.it

Il Barcellona fa suo il derby con l'Espanyol e mette un piede nei quarti di finale di Coppa del Re. Al Camp Nou, nell'andata degli ottavi, i blaugrana si impongono 4-1 in rimonta trascinati da uno strepitoso Messi: ospiti in vantaggio con Caicedo, poi la Pulce ribalta il punteggio con una doppietta (il secondo con una splendida punizione) e infine serve i due perfetti assist per Piqué e Neymar. Esultano anche Siviglia, Valencia e Athletic Bilbao.

Dopo essere stati bloccati sullo 0-0 proprio dall'Espanyol quattro giorni fa nella Liga, il Barcellona si vendica sui cugini con un rotondo poker firmato Messi. In realtà sono gli ospiti a passare in vantaggio sfruttandol una sanguinosa palla persa da Dani Alves,  Asensio serve Caicedo che al 9' non può sbagliare. La gioia dell'Espanyol dura appena quattro minuti, quando Iniesta verticalizza per Messi che stoppa la sfera e la deposita in rete. Il raddoppio della Pulce arriva prima dell'intervallo con una punizione capolavoro che colpisce la traversa e si insacca: al 44' è dunque 2-1. Nella ripresa lo show di Messi continua, tanto che il portiere Pau si rende protagonista di un bruttissimo gesto calpestando volontariamente la caviglia dell'argentino. Che però non si ferma e al 49' sforna un perfetto cross bassa da sinistra che Piqué deve solo spingere in rete. Splendido anche l'assist che mette Neymar solo contro il portiere all'88', quando l'Espanyol era già in nove per le espulsioni di Perez e Diop: diagonale al volo del brasiliano e risultato sigillato.

Nell'altro derby degli ottavi, il Siviglia si impone 2-0 sul campo del Betis: tra i titolari c'è Immobile, ma l'azzurro non incide e in gol ci vanno prima Krohn-Dehli e poi Krychowiak, mentre i padroni di casa sbagliano rigore nel finale con Castro. Con uno strepitoso Negredo, invece, il Valencia stende 4-0 il Granada: tripletta per il bomber spagnolo, di Rodrigo l'altra rete. Grande rimonta infine dell'Athletic Bilbao che fa sotto 0-2 nel primo tempo, ma nella ripresa ribalta il Villarreal grazie ai gol di Williams, Aduriz e Laporte.