Coppa Davis: Murray piega il Belgio, il titolo torna in Gran Bretagna

2015-11-29 16:31:37
Pubblicato il 29 novembre 2015 alle 16:31:37
Categoria: Tennis
Autore: Redazione Datasport.it

Un maestoso Andy Murray travolge David Goffin in tre set 6-3, 7-5, 6-3 in 2 ore e 57 minuti e permette alla Gran Bretagna di conquistare la decima Coppa Davis della sua storia, la prima dopo 79 anni. Sulla terra rossa indoor del Flanders Expo di Gand il Belgio, davanti ad oltre 13mila spettatori, cede 3-1 (1-1 dopo i due singolari del venerdì, sconfitta sabato nel doppio) e deve così rimandare il sogno di far sua per la prima volta l'ambita insalatiera.

Andy Murray, numero 2 del mondo, suo best ranking in carriera, è il grande protagonista di questa vittoria della Gran Bretagna in Coppa Davis avendo vinto tutte le partite giocate sia in singolare, sia in doppio. Lo scozzese, già protagonista venerdì per l'1-1 contro Belemans e poi sabato nel decisivo successo in doppia in coppia col fratello Jamie, ha finito il lavoro battendo Goffin, numero uno del Belgio, nel primo singolare della domenica e di fatto ultimo del weekend a Gand.

Nel primo set Murray ha strappato il servizio a Goffin nel sesto game per salire 4-2; sul 5-3 Goffin annulla tre set point ma non può nulla sulla battuta dello scozzese che chiude 6-3. Il secondo parziale è tiratissimo ma Murray trova un break fondamentale nell'undicesimo game e poi chiude 7-5. Nel terzo e decisivo set Goffin recupera subito un break perso ma poi sul 3-3 Murray si scatena e chiude la partita con tre game filati: da urlo il punto decisivo, con un lob a scavalcare Goffin che manda in visibilio la squadra britannica.

Andy Murray entra di diritto nella leggenda del tennis britannico: dopo aver riportato il titolo di Wimbledon e aver vinto l'oro olimpico nel 2012 proprio sull'erba dell'All England Club, è l'uomo che riconsegna la Coppa Davis, l'ambita insalatiera d'argento, al tennis d'oltremanica, colmando un'assenza di 79 anni (successo firmato dal mitico Fred Perry). Nella speciale classifica dei plurivincitori della Davis la Gran Bretagna, che è l'unica squadra ad aver partecipato a tutte le edizioni della gara, occupa il terzo posto con dieci trofei alle spalle di Stati Uniti (32) ed Australia (39).