Coppa d'Africa 2017: Camerun campione, Egitto ribaltato

2017-02-05 22:12:06
Pubblicato il 5 febbraio 2017 alle 22:12:06
Categoria: Nazionali
Autore: Redazione Datasport.it

Il Camerun conquista la Coppa d'Africa 2017 battendo 2-1 in finale l'Egitto in rimonta. A Libreville i Faraoni passano in vantaggio con Elneny nel primo tempo ma vengono ribaltati nella ripresa dai gol di N'Koulou al 60' e di Aboubakar all'89'. I Leoni Indomabili allenati dal belga Hugo Broos mettono così in bacheca il quinto trofeo continentale della loro storia a 15 anni dall'ultimo trionfo ottenuto nel 2002 contro il Senegal. 
 
La finalissima di Libreville si mette fin da subito in discesa per l'Egitto che si trova in vantaggio al 22' con una conclusione vincente di Elneny su perfetto assist del romanista Salah. Il Camerun è sornione e, dopo un primo tempo sotto tono, pareggia i conti al 59' con un colpo di testa preciso di N'Koulou (entrato al posto dell'infortunato Teikeu) che svetta più in alto di tutti in area sul cross dalla sinistra di Moukandjo. Il difensore centrale sfiora addirittura la doppietta poco dopo con un'altra spizzata su calcio d'angolo. L'Egitto fatica a chiudere gli spazi e Moukandjo va ad un passo dalla rete spedendo alto da ottima posizione un pallone servito da Bassogog. Il tecnico del Camerun Hugo Broos manda in campo Aboubakar ed è proprio l'attaccante del Besiktas a risolvere l'incontro con uno straordinario tiro dopo un perfetto controllo al limite dell'area. Inutili nel finale gli sforzi dell'Egitto. Cuper conferma la fama di 'eterno secondo' mentre il Camerun, sotto gli occhi emozionati di Samuel Eto'o, mette in bacheca la quinta Coppa d'Africa della sua storia, forse la più inattesa.