Buon compleanno Luca Toni, bomber e Campione del Mondo

2021-05-26 11:00
Buon compleanno Luca Toni, bomber e Campione del Mondo
Pubblicato il 26 maggio 2021 alle 11:00
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Lorenzo Bloise

Compie oggi gli anni uno tra gli attaccanti italiani più prolifici di sempre. Una carriera ricca di goal e successo in Italia arricchita dall’esperienza in Baviera con il Bayern Monaco, fino a salire sul tetto più alto del Mondo nella magica notte di Berlino


Luca Toni è il prototipo di attaccante perfetto che oggi tende a mancare in un calcio moderno e più dinamico: un punto di riferimento per la squadra, forte fisicamente, di testa e glaciale davanti al portiere grazie ad una tecnica invidiabile. Il giovane Toni cresce, calcisticamente, in Emilia-Romagna a Modena: militò per un breve periodo in C1 ma, a causa della retrocessione del club, venne acquistato dall’Empoli con il quale riuscì a raggiungere la tanto sperata promozione in A, con Luciano Spalletti sulla panchina dei toscani. La sua esperienza con l’Empoli non durò molto: nel corso di tre stagioni venne continuamente girato in prestito a squadre di serie C1 e B senza trovare la continuità necessaria per sfondare ad alti livelli ma il talento c’è e, in diverse occasioni, si vede: il Treviso, neopromosso in A, decide di dargli un’occasione che deve sfruttare al meglio. In 31 gare sigla 9 goal che però non sono abbastanza per evitare la retrocessione del club. La stagione successiva passa al Brescia, allenato da Carlo Mazzone: diventa l’acquisto più oneroso del club; dopo il secondo anno, tormentato da un lungo infortunio, Toni accetta di trasferirsi a Palermo per giocare in serie B. 30 goal in 45 nella serie cadetta: le sue prestazioni valgono la risalita in A dove, in 35 partite, mette a segno 20 goal che permettono al club siciliano di qualificarsi per la Coppa UEFA. L’anno successivo è quello della consacrazione: torna a giocare in Toscana, questa volta alla Fiorentina, diventa il capocannoniere del campionato con 31 goal, superando il record del goal appartenente a Batistuta; diventa il primo italiano nella storia a vincere la Scarpa d’oro.


Dopo diversi anni trascorsi in Italia decide di provare un’esperienza all’estero: viene acquistato dal Bayern Monaco, con la quale vince diversi trofei di squadra ma, anche a livello realizzativo, continua a dare il suo apporto fondamentale. Alla prima stagione in Germania si laurea capocannoniere del campionato con 24 reti; durante la permanenza in Baviera, durata poco più di due anni, Toni vince 2 campionati e 2 Coppe di Germania. Durante la sessione di mercato invernale della stagione 2009/2010 fa il suo ritorno in Italia vestendo la maglia della Roma: il suo goal più importante rimane sicuramente quello della vittoria contro l’Inter in un match sentitissimo per la lotta scudetto, vinto poi dal club nerazzurro. La stagione successiva gioca per il Genoa: solo 16 presenze, considerato un acquisto flop dai tifosi e dallo stesso presidente, Enrico Preziosi. Nel gennaio dello stesso anno viene dato in prestito alla Juventus: i bianconeri termineranno l’ennesima stagione fallimentare al settimo posto ma, proprio con la Vecchia Signora, segna il 100° goal in Serie A della sua carriera. Dopo un’altra breve parentesi estera, a Dubai, all’età di 35 anni fa il suo ritorno in Italia alla Fiorentina allenata da Vincenzo Montella: con la maglia viola, 27 presenze e 8 reti. I suoi ultimi anni della carriera li trascorre a Verona, sponda Hellas; nonostante l’età, segna 48 goal in 3 stagioni con gli scaligeri diventando il capocannoniere della stagione 2014/2015 e il più longevo della storia della Serie A, il primo anche della storia del club veneto. La sua ultima rete in campionato, la n°157, viene segnata all’età di 39 anni; annuncia il suo ritiro al termine della stagione 2015/2016. Luca Toni verrà ricordato in eterno come uno degli eroi di Berlino: si laurea Campione del Mondo nel 2006 contribuendo con 2 reti decisive per il passaggio del turno contro l’Ucraina. Iconica la sua esultanza, così come indimenticabili sono stati gli innumerevoli goal in Italia e in Europa e come una canzone, nata durante l’esperienza in Germania, ricorda “Luca sei per me, il numero 1”

ULTIME NOTIZIE
ULTIME NOTIZIE
3 giorni fa
Notizie Calcio
Buon Compleanno Arturo Vidal: grinta, tenacia e tecnica

Compie oggi 34 anni l’attuale centrocampista dell’Inter. Dal Colo-Colo al Barcellona, passando per l’Italia e la Germania, si è affer...

4 giorni fa
Notizie Calcio
Esteri, Liga e Ligue 1 giungono al loro ultimo atto

Si decidono il campionato francese e quello spagnolo, tra sabato e domenica sapremo se l'Atletico Madrid e i Lille avranno fatto l'impresa...

5 giorni fa
Notizie Calcio
Tanti auguri Iker Casillas, uno dei portieri più forti e vincenti di sempre

Compie oggi 40 anni una bandiera del Real Madrid e della nazionale spagnola, nonché uno dei migliori estremi difensori della storia del cal...

6 giorni fa
Notizie Calcio
Bomber vs King: le leggende del calcio italiano in campo contro la violenza sulle donne

Gillette, brand maschile per eccellenza impegnato da sempre a far emergere il meglio di un uomo, scende in campo per giocare una delle sue p...

10 giorni fa
Notizie Calcio
Il Leicester vince la prima FA Cup della sua storia. Lewandowski come Gerd Muller

Le Foxes continuano a fare la storia del club e conquistano per la prima volta la coppa più antica del mondo....

10 giorni fa
Notizie Calcio
Buon compleanno Patrice Evra, campione in Inghilterra e Italia

Compie oggi 40 anni il terzino francese che, con Manchester United e Juventus, ha trionfato per molti anni. Dagli inizi con Nizza e Monaco f...

11 giorni fa
Notizie Calcio
Calcio estero, la situazione dei maggiori campionati europei

Manchester City e Bayern Monaco sono i campioni dei loro rispettivi campionati con diverse giornate d’anticipo: alle loro spalle si decide...

11 giorni fa
Notizie Calcio
L'inaugurazione del Centro sportivo Giuriati nel Campus Leonardo del Politecnico

Venerdì 14 maggio, alle ore 14:30, al Campus Leonardo del Politecnico di Milano in via Pascal 6, il Sindaco di Milano Giuseppe Sala ha part...

12 giorni fa
Notizie Calcio
Chelsea-Leicester: presentazione della partita e pronostico

Chelsea e Leicester si contendono la FA Cup nella finale di Wembley in programma domenica 15 maggio....

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it